Perdita Ranking Alexa con Pagine AMP

amp-perdita-alexa-rank

Perché se si implementa AMP sul sito il ranking di Alexa si abbassa? Perché Alexa rileva anche un calo di visite? C’è un rimedio?

Molte persone tengono sotto controllo lo stato di salute del proprio sito utilizzando come parametro il ranking di Alexa. Mi è capitato un caso in cui sono state implementate le pagine AMP su un sito in Joomla e successivamente si è verificato un calo dell’Alexa Rank di quel sito. Il motivo è semplice. Google Amp non carica script esterni, compreso quello di Alexa. Per questo si verifica un calo di visite e di rank nelle sue statistiche. C’è da preoccuparsi? No… ma se proprio volete vedere tornare a stabilizzarsi l’Alexa Rank, forse si potrebbe risolvere in questo modo.

Cos’è l’Alexa Rank

Facciamo prima una brevissima introduzione per spiegare cos’è l’Alexa Rank.

Alexa è un’azienda del gruppo Amazon che si occupa di statistiche del traffico su internet. L’Alexa Rank è un valore che misura il traffico di un sito web per indicare la sua popolarità in rete, e quindi la sua affidabilità. Una versione del Page Rank targata Alexa insomma.

Perdita Ranking Alexa dopo implementazione AMP sul sito

I siti che utilizzano Alexa per le proprie statistiche devono necessariamente contenere uno script apposito sulle proprie pagine. Quando il sito carica una pagina AMP, lo script non viene inserito in questo formato e quindi Alexa non può rilevare la visita.

Nel momento in cui Google indicizza le pagine AMP di un sito, esse possono essere restituite nei risultati del motore di ricerca. Il traffico del sito quindi viene suddiviso tra pagine AMP e pagine non Amp.

A questo punto, mentre Google Analytics rileverà correttamente il numero di visitatori al sito perché il suo script viene caricato anche sulle pagine AMP, Alexa rileverà il solo traffico delle pagine non AMP, omettendo di conteggiare le visite alle pagine AMP.

Le statistiche di Alexa saranno così falsate e il suo indicatore del ranking si abbassa.

Come fare?

La soluzione che propongo dovrebbe arrestare il calo del valore dell’Alexa Rank.

Si tratta di inserire una direttiva sul file robots.txt del sito per impedire all’AlexaBot di scansionare le pagine AMP.

Da quanto dichiara il supporto di Alexa, il suo bot rispetta sempre le direttive del file robots.txt, e se nel momento in cui lo legge trova una direttiva che gli impedisce di scansionare una qualche parte del sito, vi si attiene scrupolosamente.

È quindi possibile fare questo,  inserendo nel file robots.txt questa istruzione:

User-agent: Alexabot
Disallow: /amp/ (per wordpress)
Disallow: /*.amp.html$ (per joomla se si utilizza il plugin jamp)

Infatti, le pagine AMP dei siti WordPress presentano la url nella maniera www.sitoweb.xx/nome-articolo/amp/

Le pagine Joomla! che utilizzano il plugin JAMP (qui una guida alla configurazione) e Url SEF attivato, invece presentano la url così: www.sitoweb.xx/nome-articolo.amp.html

Si recuperano le statistiche?

Sono sicuro che continuerete a non vedere il traffico che passa su AMP nelle statistiche di Alexa. A meno che poi il visitatore, dopo aver letto la pagina AMP, non continui a navigare il sito; perché a quel punto le pagine successive le visualizzerà in formato non Amp ed Alexa potrà tracciare la visita.

Si recupera Rank?

Nel mio caso, dopo aver scritto la direttiva di blocco sul file robots.txt, il rank di Alexa, è tornato ad assestarsi sui livelli precedenti.

La Soluzione ideale?

Se avete installato AMP per guadagnare posizioni su Google, potete tranquillamente farne a meno perché AMP non è fattore di ranking.

Se avete installato AMP perché volete avere tempi di caricamento delle pagine più rapidi, sarebbe meglio lavorare sui fattori che determinano la velocità delle pagine classiche, piuttosto che utilizzare AMP.

Se avete installato AMP perché siete in Google News smettete di utilizzare Alexa e affidatevi alle statistiche (molto più attendibili) di Google Analytics.

Ovviamente questo è solo il mio piccolo parere.

Credits:

Approfondimenti:

MIGLIORA LA TUA PREPARAZIONE SU JOOMLA!

Questo libro permette di imparare a configurare correttamente Joomla! e ad ottimizzarne la SEO onpage.


SEO JOOMLA!

manuale seo joomla

 

Maurizio Palermo, in arte Zio Pal, e Stefano Rigazio, sono due BIG nel panorama Joomla nazionale. Ho divorato questo libro in pochi giorni apprendendone i segreti per ottimizzare Joomla e la SEO. In vendita su Amazon.


 

Summary
Perdita Ranking Alexa con Pagine AMP
Article Name
Perdita Ranking Alexa con Pagine AMP
Description
Perché se si implementa AMP sul sito il ranking di Alexa si abbassa? Perché Alexa rileva un calo di visite? Scopriamolo e cerchiamo la soluzione.
Author
Publisher Name
flavioweb.net
Publisher Logo
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*