Come trovare le keywords (2 parte)

Adesso che abbiamo visto nel precedente articolo come trovare le keywords ed analizzato la loro competitività, è il momento di selezionare quelle che più fanno al caso nostro.

 SELEZIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLE PAROLE CHIAVE

Immaginiamo il nostro solito negozio che venda scarpe Geox. Il negozio è al centro di Roma ed è specializzato nella vendita di scarpe per Uomo e Bambini.

Attraverso la metodologia spiegata nel precedente articolo siamo arrivati ad individuare un elenco di parole chiave che fanno al caso nostro. 

Ora queste parole vanno ordinate ed organizzate “a piramide” come nell’esempio dell’immagine.

scelta keywords sito

Cosa abbiamo fatto?
Siamo partiti dalla parola chiave più generica e rilevante e cioè GEOX.
Abbiamo implementato delle parole chiave principali: GEOX ROMA, GEOX SCARPE, GEOX UOMO, GEOX BAMBINI e GEOX OFFERTE.
Per ogni parola chiave rilevante ne abbiamo selezionate delle altre più specifiche a seconda dell’argomento: Esempio Geox –> Geox Roma –> Geox negozi Roma e Geox punti vendita Roma.
Per queste ultime keywords ne abbiamo selezionate delle altre ancora più specifiche: Geox Roma Centro, Geox Via del Corso, Geox Via Appia.
Potremmo accontentarci così o andare a raffinare ancora di più la ricerca e trovare altre keywords ancora più specifiche per l’ultimo gruppo.
 
Noi, per ragioni di tempo e spazio, ci fermiamo a queste ultime.
Se guardiamo l’immagine in senso orizzontale, da sinistra a destra notiamo che abbiamo creato una struttura a piramide delle parole chiave.
 
Questa “mappatura” ci dice come strutturare il sito del nostro negozio (si comincia solo ora a creare il sito).
La pagina principale (la home page) sarà implementata con la parola GEOX, SCARPE GEOX, GEOX ROMA (perche proprio queste? Perché il sito tratta di un negozio a Roma che vende scarpe Geox).
Le altre pagine saranno implementate con le parole chiave della prima e seconda colonna in modo di creare per ogni pagina il proprio argomento, indicizzato ed ottimizzato con le parole chiave inerenti ad esso.
Per esempio possiamo avere un Menù di navigazione in questo modo (tra parentesi le keywords assegnate a quella voce di menù):
  • HOME (scarpe geox)
  • MODELLI (geox scarpe, geox calzature, geox stivali)
  • COLLEZIONE UOMO (scarpe uomo geox)
  • COLLEZIONE BAMBINI (geox bimbi, geox scarpe bambini)
  • OFFERTE ( geox in offerta, geox in saldo)
  • DOVE SIAMO (geox negozi roma, geox punti vendita roma)
  • CONTATTI (geox indirizzo fisico negozio).
Dopodiché, per implementare nello specifico anche le parole chiave dell’ultima colonna, possiamo creare altre pagine per ottimizzare il nostro sito su queste ultime.
 
Ad esempio potremmo ottimizzare una sola pagina per la specifica scarpa modello “energy walk” implementando tale pagina con le parole chiave “energy walk”, “energy walk roma” e “geox energy walk roma”.
Ribadisco: Questi sono solo esempi. Sta a te trovare le giuste parole chiave per la tua specifica attività.
Dopo questo articolo ora dovreste sapere come trovare le keywords per il vostro sito. Fate esperimenti, non stancatevi di cercare quelle giuste (ovvero quelle che hanno maggior richiesta sul web) e poi fatevi un prospetto chiaro e semplice su come inserirle sulle pagine del vostro sito.
 
Bene, questo è quanto c’era da dire per la ricerca, la selezione e l’implementazione delle parole chiave. E’ venuto il momento di realizzare il vostro sito. 
Ma a questo ci penserete voi o il vostro webmaster.
Se l’articolo ti è piaciuto ti sarei grato se lo volessi condividere sui social network dove sei iscritto…
 
Alla prossima!!! by
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*