manuale seo gardening su amazon

Dati Strutturati Menu Ristoranti

dati-strutturati-menu-ristorante
libro webmaster con wordpress

Oggi vediamo come implementare i dati strutturati nei siti dei ristoranti. Implementeremo i dati strutturati per la Home Page, per la pagina specifica che presenta il ristorante, nella pagina che presenta i menu e nei singoli menu. Il tutto senza plugin, per continuare ad avere un sito leggero e veloce da caricare dai browser.

Non ti preoccupare per l’assenza di utilizzo di plugin, una volta visti gli esempi non dovrai fare altro che qualche piccola modifica agli elementi di testo inclusi negli esempi e poi un bel copia e incolla sul tuo sito web.

Guida valida per tutti i tipi di siti: HTML, WordPress, Joomla, Drupal, Altervista, eccetera… Noi faremo gli esempi con WordPress perché è il più diffuso. Se avete dimistichezza con gli altri CMS non sarà un problema replicare i passi.

Come implementare i dati strutturati sul sito di un ristorante

Tralascio di spiegare cosa sono i dati strutturati e a cosa servono. Sappiate solo che aiutano Google a capire e catalogare meglio i contenuti dei siti web. Se volete approfondire li ho trattati già più volte in questi articoli:

Passiamo invece a vedere come inserire i dati strutturati sul sito di un ristorante.

Spiegheremo come implementare i dati strutturati per:

  • Home page del sito
  • Pagina presentazione ristorante
  • Pagina Menu
  • Tutti i Menu nello specifico

Attrezzi necessari:

  1. Scaricate Notepad ++ o altro editor equivalente, installatelo e apritelo
  2. Aprite la pagina per il test dei dati strutturati di Google
  3. Il vostro sito web

Inserimento Dati Strutturati Ristorante

Per fare in modo che Google capisca subito e cataloghi nella maniera corretta il vostro sito come appartenente alla categoria dei ristoranti, possiamo andare ad inserire i dati strutturati di tipo

  • WebSite (Vanno solo nella Home Page)
  • Restaurant (Vanno nella pagina che presenta il ristorante)
  • Menu (che metteremo nella pagina che presenta i vari menu)
  • MenuSection (che inseriremo in ogni singolo menu)

Implementare la Home Page con i dati strutturati di tipo WebSite

Aprite il pannello di amministrazione del sito web del vostro ristorante, o del ristorante che curate se siete dei webmaster e portatevi su Pagine —> Home Page.

Apri la pagina in modalità “testo” o “html” (a seconda del sistema che utilizzate) ed incollateci in un punto qualsiasi i dati strutturati che seguono:


<script type="application/ld+json">
{
"@context": "http://schema.org",
"@type": "WebSite",
"name": "Nome Ristorante",
"url": "https://www.nomesito.it/",
"publisher": {
"@type": "Restaurant",
"name": "Nome Ristorante",
"address": "Via Le Mani Dal Naso, 76 00100 Roma",
"telephone": "(+39) 333 12 34 567",
"hasMenu": "https://www.nomesito.tld/menu/", /*qui va la url della pagina Menu del vostro sito */
"servesCuisine": [
"Mediterranean" /* qui potete mettere il tipo di cucina (vegana, italiana, locale, ecc...) */
],
"logo": "https://www.nomesito.it/wp-content/uploads/2017/05/logoristorante.png",
"image": "https://www.nomesito.it/wp-content/uploads/2017/06/una-immagine-del-ristorante.jpg",
"priceRange": "$" /* $ fascia di presso economica, $$ media, $$$ costoso */
}
}
}
</script>

Copiate lo script su notepad++ e poi modificate le informazioni riguardo il dominio, il nome del ristorante, l’indirizzo, il telefono, il tipo di cucina, il logo e l’immagine rappresentativa del ristorante.

Successivamente a queste modifiche, testate il codice sullo strumento test dei dati strutturati di Google e verificate che non vi siano errori. Se tutto è OK copiate il codice sulla vostra Home Page in modalità testo. Salvate e avete finito questa prima parte.

Se c’è qualche errore occhio a virgole e parentesi varie. Il codice sopra è testato e funzionante, quindi cercate nel vostro codice se avete omesso qualcosa.

Ecco la convalida del test per il codice sopra mostrato.

 

Strumento di test per i dati strutturati

Strumento di test per i dati strutturati

 

Implementare i dati strutturati sulla pagina Ristorante

Ora è venuto il momento di passare a Google i dati del nostro ristorante: indirizzo, orari di apertura, valutazione degli ospiti e tipo di cucina.

In realtà questa porzione di codice potete metterla anche nella Home Page, ma se avete una pagina specifica dove trattate queste informazioni, il posto più giusto è quello.

Aprite dunque l’editor di WordPress (o di altri sistemi) della pagina scelta e ripetete la procedura sopra descritta per questo script.


<script type="application/ld+json">
{
"@context": "http://schema.org",
"@type": "Restaurant",
"address": {
"@type": "PostalAddress",
"addressLocality": "Roma",
"addressRegion": "IT",
"postalCode": "00100",
"streetAddress": "Via le mani dal naso, 76"
},
"aggregateRating": {
"@type": "AggregateRating",
"ratingValue": "5", /*stelline*/
"reviewCount": "250" /* su numero valutazioni - prendete questo dato da tripadvisor, facebook o da dove volete voi */
},
"name": "GreatFood",
"openingHours": [
"Mo-Sa 11:00-14:30", /* giorni di apertura e relativi orari */
"Mo-Th 17:00-21:30",
"Fr-Sa 17:00-22:00"
],
"priceRange": "$$", /* $ economico $$ medio $$$ costoso*/
"servesCuisine": [
"Mediterranean"
],
"telephone": "(+39) 333 12 34 567",
"url": "http://www.nomesito.it/pagina-utilizzata",
"image": "https://www.nomesito.it/wp-content/uploads/2017/06/immagine.jpg"
}
</script>

Anche in questo caso, dopo aver controllato il risultato con il test dei dati strutturati, incollate il codice in modalità testo.

Sotto il codice convalidato dello script da me inserito.

test dati strutturati ristorante

test dati strutturati ristorante

 

Dati Strutturati sulla Pagina Menu

Spesso, i siti di ristoranti, hanno una pagina specifica dove sono presentati i vari menu. Potrebbe essere una pagina che fa vedere le anteprime dei vari menu della settimana. Cliccando sull’anteprima si aprirà una pagina dove visionare lo specifico menu. Per farvi capire, date un’occhiata all’immagine sotto.

la pagina menu di un ristorante

la pagina menu di un ristorante

Si tratta di una pagina menu generica che sta a monte dei menu veri e propri e in questo modo, può essere sfruttata per utilizzare dati strutturati specifici.

Il codice da inserire in questa pagina (nello stesso modo spiegato prima), è questo.


<script type="application/ld+json">
{
"@context": "http://schema.org",
"@type": "Menu",
"name": "Menu del Fine Settimana",
"mainEntityOfPage": "http://your-restaurant.com/menu/", /* qui indicare la url della pagina stessa*/
"inLanguage": "Italian",
"offers": {
"@type": "Offer",
"availabilityStarts": "T17:00", /*orario di apertura*/
"availabilityEnds": "T23:00" /*orario di chiusura*/
}
}
</script>

Il test di questo codice restituisce zero errori, quindi è convalidato.

test dati strutturati menu

test dati strutturati menu

 

Dati Strutturati Menu Ristorante

Siamo giunti ai dati strutturati per i menu dei ristoranti. Le pagine in cui vanno inseriti sono tutte quelle che mostrano i menu con le varie portate: antipasto, primo, secondo, contorno e dolce.

Per ogni menu questi dati cambieranno. Se oggi fate gli gnocchi e domani le tagliatelle è scontato doverlo fare. Sarebbe bello poterli implementare con un plugin che faccia tutto automaticamente vero? Ma di contro… quanto tempo vi costa modificare poche voci e fare un copia e incolla?

Bando alle ciance allora. La procedura è sempre quella spiegata all’inizio.

Copiate lo script Json-ld che segue, incollatelo sul notepad++, modificate gli elementi di testo da modificare, effettuate la convalida sullo strumento test dei dati strutturati ed infine, incollate lo script in modalità testo sul vostro sito WordPress (o altro cms).


<script type="application/ld+json">
{
"@context":"http://schema.org",
"@type":"Menu",
"name": "Il menu del Ristorante",
"url": "http://your-restaurant.com/menu/",
"mainEntityOfPage": "http://your-restaurant.com/menu/",
"inLanguage":"Italian",
"offers": {
"@type": "Offer",
"availabilityStarts": "T17:00",/*apertura locale*/
"availabilityEnds": "T23:00" /*chiusura locale*/
},
"hasMenuSection": [
{
"@type": "MenuSection", /* specifica una sezione del menu */
"name": "Appetizers", /* antipasti */
"description": "I nostri antipasti freschi e di stagione",
"hasMenuItem": [
{
"@type": "MenuItem", /*piatto specifico nell'antipasto*/
"name": "Melanzane fritte",/*nell'antipasto ci sono le melanzane fritte*/
"description": "Deliziose melanzane fritte in olio di oliva",
"image": "http://your-restaurant.com/images/melanzane.jpg"
},
{
"@type": "MenuItem", /*secondo piatto specifico nell'antipasto*/
"name": "Calamari", /*nel menu antipasto ci sono anche i calamari*/
"description": "Calamari freschi pescati stanotte",
"image": "http://your-restaurant.com/images/fried-calamari.jpg"
}
] },
{
"@type": "MenuSection", /* nuova sezione del menu: Primi Piatti */
"name": "Primi Piatti",
"description": "I primi piatti del menu di questa settimana",
"hasMenuItem": [
{
"@type": "MenuItem", /*piatto servito come primo*/
"name": "Spaghetti Cacio e Pepe",
"description": "Spaghetti al dente alla Cacio e Pepe",
"image": "http://your-restaurant.com/images/spaghetti.jpg"
},
{
"@type": "MenuItem", /*altro piatto servito come primo*/
"name": "Gnocchi di Patate al Ragù",
"description": "Gnocchi di patate fatte a mano con ragù di carne",
"image": "http://your-restaurant.com/images/gnocchi.jpg"
}
] },
{
"@type": "MenuSection", /* nuova sezione del menu con i secondi piatti */
"name": "Secondi Piatti",
"description": "Secondi Piatti del Menu di questa Settimana.",
"hasMenuItem": [
{
"@type": "MenuItem", /*piatto servito come secondo */
"name": "Bistecca ai Ferri",
"description": "Una bistecca di Chianina da 1 Kg cotta ai ferri",
"image": "http://your-restaurant.com/images/bistecca.jpg"
}
] },
{
"@type": "MenuSection", /* nuova sezione del menu: Contorni */
"name": "Contorni",
"description": "I contorni di verdure fresche dell'orto.",
"hasMenuItem": [
{
"@type": "MenuItem", /*piatto servito come contorno */
"name": "Insalata",
"description": "Insalata Mista dell'orto",
"image": "http://your-restaurant.com/images/insalata.jpg"
}
] },
{
"@type": "MenuSection", /* nuova sezione del menu: Dessert */
"name": "Dessert",
"description": "I nostri dolci fatti in casa.",
"hasMenuItem": [
{
"@type": "MenuItem", /*piatto servito come dessert*/
"name": "Tiramisù",
"description": "Il nostro tiramisù speciale",
"image": "http://your-restaurant.com/images/insalata.jpg"
}
] }
] }
</script>

Come al solito vi garantisco la bontà del codice con l’esito del test effettuato su questo script.

test dati strutturati del singolo menu del ristorante

test dati strutturati del singolo menu del ristorante

 

Sappiate che potete integrare i vostri menu anche con altri tipi di dati strutturati, come ad esempio, quelli relativi alle calorie o al prezzo del menu (“price”: “35.00”priceCurrency”: “EUR” da mettere sotto il @type: “Offer”).

Ulteriori informazioni su Schema.org/Restaurant.

Ultime Nozioni e Considerazioni sui Dati Strutturati

I dati strutturati inseriti in questa maniera non compariranno sulle pagine del vostro sito, aiutandolo così a mantenere il proprio design pulito e leggibile. Questi script, sono tutti implementati per farli vedere solo ai motori di ricerca che così potranno catalogarli correttamente nei loro database e fornire agli utenti la miglior risposta possibile alle query digitate.

Aiutano il posizionamento del sito? Dicono di si, dicono di no. Per me aiutano nelle conversioni, perché il solo fatto di essere catalogati correttamente nell’indice, permette di restituire i nostri risultati a persone che quasi certamente sono interessate a quello che abbiamo da offrire nelle nostre pagine. Personalmente, non c’è un solo sito dove non implemento i dati strutturati.

Adesso potremo farlo anche nei menu dei ristoranti.

Riassunto
Dati Strutturati Menu Ristoranti
Titolo
Dati Strutturati Menu Ristoranti
Descrizione
Oggi vediamo come implementare i dati strutturati nei siti dei ristoranti. Implementeremo i dati strutturati per la Home Page, per la pagina specifica che presenta il ristorante, nella pagina che presenta i menu e nei singoli menu. Il tutto senza plugin. Copia e Incolla!
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Readers Comments (2)

  1. Fabio Nincheri 16 maggio 2018 @ 17:43

    Ciao Flavio
    per un negozio di vendita al dettaglio che snippets consigli?
    Esempio: materiale elettrico, oppure, abbigliamento

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code