manuale seo gardening su amazon

Hackeraggio scheda Google my Business

scheda-local-google-my-buisness-hackerata
libro webmaster con wordpress

Oggi voglio portare all’attenzione dei proprietari di schede local Google my Business, una pratica scorretta che ho riscontrato su un paio di schede. Anche se nel titolo l’ho definito “hackeraggio”, non si tratta esattamente di questo. Piuttosto della troppa facilità con cui Google si fida delle modifiche alle schede aziendali fatte dalle “Local Guides“.

La Storia

Qualche giorno fa stavo controllando le schede local di un’azienda che mi aveva chiamato perché da un po’ di tempo le telefonate di clienti erano parecchio diminuite.

Mentre digitavo le diverse parole chiave con cui questa azienda era sempre stata in cima alla classifica di Google, mi è andato l’occhio sulla scheda local, notando una serie di recensioni negative.

Mentre la esaminavo spunta fuori la sorpresa:

  • Il telefono era stato cambiato (l’azienda ha un numero verde e non un fisso)
  • La url del sito era colorata in arancione e non era la url dell’azienda

Chiamo il titolare e mi dice che lui sulla scheda local non ha più messo mano dopo che all’epoca l’aveva creata.

Digito quel numero di telefono su Google e trovo una sfilza di siti con quel numero di telefono, presumibilmente riconducibili alla stessa azienda. Nell’immagine sotto ho oscurato numeri e siti ma potete capire bene qual’è il settore commerciale.

 

check-del-numero-di-telefono-sulla-serp-di-google

 

Chiamo quel numero e mi risponde una signora gentile a cui chiedo: “voi siete la ditta tal dei tali?”. E lei mi risponde “Si! Siamo la ditta tal dei tali“.

Orrore, dolo e meschinità!

A quel punto ho fatto degli screenshot ed ho informato il proprietario dell’azienda danneggiata il quale si è attivato per sporgere denuncia. Dopodiché ho ripristinato la scheda Google my Business hackerata.

Ecco la scheda local hackerata.

 

telefono-cambiato-su-googloe-my-business

La scheda con il numero cambiato

 

 

scheda local con sito web in corso di cambiamento

scheda local con url del sito web in corso di cambiamento

 

In sostanza, un competitor probabilmente ha cambiato il numero di telefono e ha cercato di cambiare la url del sito per ricevere le telefonate di richiesta assistenza destinate invece all’azienda danneggiata.

Il risultato è che c’è riuscito per un certo periodo di tempo e che, non essendo evidentemente molto qualificato in materia, ha provocato anche la scrittura di diverse recensioni negative che ovviamente si è beccata l’ignara azienda.

Ma come hanno fatto?

Come hackerare la scheda local Google my Business

Quello che vi sto per dire è molto semplice e alla portata di tutti, ma farlo è veramente da uomini di merda. Scusate, non utilizzo mai questo linguaggio, ma è l’unica definizione che calza per chi si rende protagonista di tali azioni sleali.

Vi sto dicendo questo per mettervi al corrente del pericolo, suggerendovi di controllare periodicamente le vostre schede Google my Buisness per vedere se è tutto a posto.

Tutto inizia con le Local Guide

Partiamo da un presupposto: Google incoraggia le persone a suggerire modifiche e a correggere i dati sbagliati sulle schede locali, per migliorare le sue risposte sulla serp. In particolare, si fida molto delle “Local Guide“, persone lodevoli che si mettono a disposizione della comunità, segnalando a Google nuovi posti, orari di ristoranti, musei, indirizzi e quant’altro. Il tutto a vantaggio di chi usufruisce delle schede per le proprie ricerche locali.

Diventare Local Guide è molto facile. Basta iscriversi al programma dall’indirizzo https://maps.google.com/localguides/signup e si diventa tali. Ogni volta che una Local Guide contribuisce, acquista punti. Più punti ha e più viene ritenuto attendibile da Google. Se hai molti punti, Google si fida ciecamente dei tuoi suggerimenti e li approva in poche ore.

La funzione “Suggerisci una modifica” delle schede Local

Dunque se una Local Guide (o anche chiunque) visualizza una scheda my Business di una qualsiasi azienda, può suggerire una modifica se rileva dati inesatti. Io stesso sono una Local Guide e quando trovo ad esempio, un locale che chiude alle 23 e sulla scheda dichiara di chiudere alle 22, suggerisco la modifica. Essendo io una Local Guide mediamente autorevole, in un giorno vedo la mia proposta di modifica accettata.

Il fellone che ha cambiato il numero di telefono della scheda local, all’azienda sfortunata protagonista di questa storia, non ha fatto altro che cliccare sul link “Suggerisci una modifica” e Google l’ha accettata. Poi, visto che aveva funzionato, ha provato anche a suggerire il cambio della url del sito.

E per la cronaca, stavano cercando di cambiare telefono e url del sito anche su un’altra scheda della stessa azienda….

Segnalazione a Google

Oltre all’azione legale che l’azienda danneggiata porterà avanti, gli ho fatto fare anche una segnalazione a Google dell’accaduto. Il giorno dopo gli è arrivata questa email. Che dire? Speriamo che prendendo coscienza del problema, Google my Business diventi un “posto più sicuro”…

 

risposta google

risposta di google

Considerazioni

Sono convinto del fatto che Google non dovrebbe accettare cambi di indirizzo, sito e telefono di un’azienda da persone che non siano proprietari verificati della stessa. La cosa mi ha lasciato basito.

Qualcuno mi ha detto che succede solo se la scheda non è stata rivendicata e verificata. La scheda di cui parlo era stata creata dal proprietario e verificata dallo stesso. Un’altra persona mi ha detto invece, che se si abbandona la scheda a se stessa, può succedere. Il discorso a mio avviso non esiste. Se ho una casa al mare e ci vado una volta l’anno, la casa è sempre mia e tu non puoi entrare senza permesso quando non ci sono.

Come contattare Google my Business

In caso di bisogno, per problemi alla vostra scheda Local di qualsiasi natura, per cui abbiate il bisogno di informazioni o per effettuare segnalazioni, Google my Business è contattabile a questo indirizzo:  https://support.google.com/business/contact/business_other_problem.

Precauzioni per non farsi hackerare la scheda Google my Business

L’unica soluzione a tutto ciò è controllare periodicamente la vostra scheda Google my Business e possibilmente aggiornarla ogni tanto con nuove foto, post e quant’altro. Oltre a guadagnarne a livello di autorevolezza della scheda, vi metterete al riparo da questo tipo di situazioni.


Infine c’è da dire che quando non si riesce a superare chi è posizionato meglio di te sulla serp di Google, invece di metterti a fare certi giochetti che hanno vita breve, meglio studiare come fare SEO. Ti consiglio pure dei libri. I miei TOP 4.

 

Riassunto
Hackeraggio scheda Google my Business
Titolo
Hackeraggio scheda Google my Business
Descrizione
Quello che oggi voglio condividere con voi è la storia di una scheda local, creata con Google my Business, la quale è stata manomessa da persone sconosciute, variando il telefono e la url del sito aziendale. Lo faccio per consigliarvi di controllare spesso le vostre schede local onde evitare accada anche a voi.
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Commenta per primo

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code