Hosting WordPress. Guida alla Scelta per Servizi, Sicurezza, Prezzo e Assistenza

HOSTING-WORDPRESS

Gli Hosting WordPress sono forniti da aziende che mettono a disposizione uno spazio web ed almeno un database MySql sui loro server. Sono servizi hosting dedicati a chi possiede o deve realizzare un sito con WordPress. Chi vuole acquistare un hosting WordPress, è molto probabile che si troverà disorientato dalla moltitudine di offerte che proliferano in rete. In questo articolo voglio spiegare quelle che secondo me sono le caratteristiche importanti che un buon hosting WordPress deve avere ed aiutarti nella scelta migliore. Lo faremo andando a spulciare in casa dei provider, catalogando il tutto per prezzo, sicurezza dei server, qualità ed affidabilità dell’hardware e qualità del supporto tecnico.

Hosting o Dominio WordPress?

Molte volte l’hosting viene confuso con il dominio. In realtà sono due cose completamente diverse. L’hosting, come detto prima, è in parole povere il server su cui viene ospitato un sito web. Il dominio invece è il nome che abbiamo scelto per il sito. Tanto per fare un esempio con una delle aziende italiane più famose, Aruba è il provider che fornisce l’hosting sui cui potrebbe venire installato il sito con il nome di dominio pincopalla.com.

Perché Scegliere un Hosting WordPress

Un hosting WordPress è un servizio che offre server Linux configurati ed ottimizzati per ospitare specificatamente un sito realizzato con WordPress. Questa configurazione garantisce la massima compatibilità tra server ed installazione di WordPress  e ne massimizza le prestazioni, la stabilità e la sicurezza. Se si ha intenzione di realizzare un sito con un CMS diverso, ad esempio Joomla! o Drupal, la cosa migliore è acquistare un servizio di hosting a loro dedicato.

La Scelta dell’Hosting WordPress

Prima di iniziare ad analizzare i vari servizi di Hosting WordPress presenti sul mercato, è bene farsi alcune domande, la cui risposta ci aiuterà a decidere a quale provider affidare il nostro prezioso sito web. Ecco le più comuni.

Hosting Gratuiti WordPress. Esistono hosting gratuiti per WordPress che vengono offerti come domini di terzo livello o sottodomini. Questo vuol dire che sono dei siti web ospitati all’interno di un’altra piattaforma di cui non si è proprietari. Se la piattaforma proprietaria chiude, il tuo sito scompare. I domini di terzo livello si presentano nella forma www.nomesito.nomepiattaformaospitante.xx. Una delle piattaforme più utilizzate che fornisce hosting gratuiti WordPress è WordPress.com. Su wordpress.com ad esempio, il mio sito si chiamerebbe www.flavioweb.wordpress.com.

Gli hosting WordPress gratis hanno delle grosse limitazioni, sia come prestazioni che come possibilità di personalizzazione. Basti pensare all’hosting gratuito di WordPress stesso che non permette di installare alcun plugin.  Consiglio l’utilizzo degli hosting WordPress gratuiti solo per chi è alle primissime armi e gli occorra un sito senza particolari ambizioni al solo scopo di iniziare a prendere confidenza con la piattaforma WordPress.

Il sito è nuovo? Se si, molto probabilmente non avrà necessità di essere ospitato su un server ad altissime prestazioni ma potrebbe bastare scegliere anche uno tra gli hosting WordPress economici. Poi, man mano che il sito cresce, si valuterà l’upgrade del piano di hosting o la migrazione verso un hosting più performante. Se il sito è nuovo e si è anche agli inizi con WordPress, l’aspetto più importante si sposta sulla qualità del servizio di assistenza.

Sei agli inizi? In questo caso la priorità va alla scelta di un hosting WordPress che abbia un servizio e un supporto di assistenza eccellente. Sarà comodo averla al fianco quando si presenteranno i primi ed inevitabili problemi al sito (hackeragggi, errori, schermate bianche, defacement, ecc…), ma anche solo per installare WordPress, settare i DNS, configurare l’https o fare i backup dello spazio web e dei database.

Devi cambiare hosting per avere migliori prestazioni? In questo caso le analisi da fare sono più di una e soprattutto la priorità si sposta verso le performances dei server. Qui gli hosting WordPress economici proprio non ci possono aiutare per cui sarà il caso di spostare l’attenzione su provider di fascia più alta. Le esigenze dell’utente che cerca un hosting con prestazioni più elevate, potrebbero essere quelle relative ad una maggiore velocità di risposta, una maggiore larghezza di banda, più spazio sul disco ed altre.

Blog o e-commerce? Se il sito è un semplice blog, all’inizio potrà andare benissimo un hosting WordPress economico. Ma se si va a realizzare un e-commerce, è necessario appoggiarsi sin da subito su un hosting che fornisca il certificato SSL/TLS con protocollo HTTPS per cifrare le transazioni in denaro derivate dagli acquisti online.

Hosting condiviso o dedicato? La maggior parte dei siti esistenti sono ospitati su hosting condivisi. Cosa vuol dire? Un hosting condiviso è un server su cui sono ospitati più siti. Meno sono i siti ospitati su uno stesso server e meglio è. Per chi è agli inizi, o per siti WordPress medio-piccoli, l’hosting condiviso è la soluzione più utilizzata. L’hosting dedicato invece è un server su cui è ospitato un solo sito web. Questo sito avrà a disposizione tutta la potenza del server unicamente per se stesso ed il risultato sarà quello di godere di  un sito sia particolarmente veloce, sicuro e performante. Utile e quasi obbligato, per siti di grandi dimensioni che macinano migliaia di visite al giorno.

Insomma, come avrete capito, ogni tipologia di sito ha le sue esigenze. Prima di andare ad analizzare le offerte e le caratteristiche dei vari piani di hosting WordPress, sarà bene definire i vari servizi che vengono erogati quando si acquista un dominio con relativo spazio web. Se già conosci i vari servizi base ed opzionali, puoi saltare direttamente ed andare alla lista degli hosting WordPress.

I Servizi base che vengono erogati insieme agli Hosting WordPress

Caselle di posta

Ogni hosting WordPress che si rispetti, fornisce almeno una casella di posta, utile per poter avere un’indirizzo email dall’aspetto professionale contenente il nome del dominio. Per semplificare, se si acquista un dominio chiamato www.vattelapesca.com, l’email associata potrebbe essere info@vattelapesca.com

Pannello di Gestione del dominio

Ogni hosting mette a disposizione un pannello di gestione del proprio sito web. In questo pannello di solito possiamo:

  • lavorare sui DNS
  • cambiare la versione PHP del sito
  • Creare e gestire le caselle di posta
  • attivare/acquistare servizi opzionali come la cdn o l’https
  • aprire ticket di assistenza
  • reimpostare le password

Trasferimento Files FTP

L’FTP è un protocollo che viene utilizzato per il trasferimento di numerosi files o files di grandi dimensioni in maniera rapida. Il trasferimento può avvenire sia in download che in upload. Ogni hosting WordPress ci fornirà delle credenziali per l’accesso all’FTP, necessarie per caricare ad esempio WordPress sulla root del server o per scaricare i files del sito per averne un backup in locale. Il trasferimento avviene mediante un client FTP, come ad esempio Filezilla, da installare sul proprio computer. Il sistema è utile anche quando si va a scaricare per modificare alcuni files particolari come l’htacces ed il robots.txt, per poi doverli ricaricare a modifica effettuata.

I Servizi Opzionali

Antispam e Antivirus

Per diminuire la possibilità che i siti vengano colpiti da spam o malware si utilizza un servizio Antispam ed Antivirus installato sul server dell’hosting WordPress.

Https e SSL

Ormai Google vuole che tutti i siti che contengano almeno un form di contatto, debbano possedere un certificato SSL/TLS che permetta il trasferimento dei files tra browser e server con la cifratura HTTPS. Questo servizio, fino a poco tempo fa a pagamento, oggi è divenuta un’opzione da attivare gratuitamente solo sui migliori hosting WordPress. Se hai già un sito e vuoi attivare il certificato SSL ed il protocollo https, puoi seguire questa guida alla migrazione da http a https.

CDN

La velocità di caricamento delle pagine di un sito è ormai ufficialmente fattore di ranking per Google. L’utilizzo di una CDN (Content Delivery Network), che consiste in una serie di “nodi” sparsi in tutto il territorio in grado di servire più velocemente i browser, può aiutare in questo. La CDN è di solito un’opzione da attivare tramite il pannello di gestione dei siti. Non tutti gli hosting WordPress la offrono.

Nella rete CDN, i vari nodi dislocati in vari punti geografici, ridistribuiscono localmente il contenuto dei server che ospitano i siti e conservano in cache i file che non richiedono un continuo aggiornamento. Questo meccanismo permette di accelerare ed ottimizzare i siti web in ogni zona del mondo.

HTTP/2

Si tratta di un protocollo che migliora le prestazioni dei siti, soprattutto sotto il punto di vista della velocità di caricamento delle pagine. Di solito viene attivata, dagli hosting che lo prevedono, insieme all’attivazione dell’https.

L’HTTP/2 è la nuova versione del protocollo di rete HTTP usato dal World Wide Web. HTTP/2 permette al server di inviare più dati di quelli richiesti dal browser per completare il caricamento della pagina, senza attendere che il browser esamini la prima risposta e senza l’overhead di un ciclo di richiesta addizionale. (Completa la lettura su Wikipedia).

Puoi anche completare la tua formazione acquistando il libro “Learning HTTP/2” su Amazon

Ip Dedicato

Come detto in precedenza, quando un sito viene ospitato su un hosting WordPress condiviso, condivide anche l’indirizzo IP. Per varie ragioni, non in ultimo quelle in relazione alla sicurezza del sito web stesso, potrebbe essere utile ottenere un IP dedicato, ovvero un unico IP assegnato esclusivamente ad un sito web.

Dischi SSD

I dischi SSD sono i dischi di ultima generazione, chiamati dischi allo stato solido. Si tratta di dischi molto più veloci dei tradizionali dischi Sata e di riflesso, anche un po’ più costosi. Se un sito è ospitato su un server con dischi SSD, le performances in termini di velocità saranno sicuramente maggiori.

Cloud Server

Molti Hosting WordPress, al posto dei server fisici tradizionali, offrono dei cloud server. Sono server “virtuali” che garantiscono prestazioni elevate, altissima affidabilità, sicurezza e stabilità.

Sottodomini

Abbiamo già parlato dei sottodomini. Anche per i nostri siti è possibile creare dei sottodomini aventi come estensione il nome del dominio principale. Se volessi aprire un forum su flavioweb ad esempio, potrei creare un sottodominio chiamato forum.flavioweb.net.

Scusate se mi sono dilungato in questioni tecniche ma ritengo sia stato necessario fornire ai lettori con conoscenze meno avanzate, un glossario dei termini riferiti ai servizi che ritroveremo durante l’analisi dei vari hosting WordPress.

Hosting WordPress

TOP HOST

hosting-top-host

TopHost è l’hosting WordPress più economico in assoluto. Sul sito stesso sfidano a trovare un hosting con le medesime prestazioni ad un prezzo più basso. Si tratta di un hosting WordPress italiano che offre il piano base ad appena 10,99 euro + iva l’anno.

Il piano base (TopWeb) comprende:

  • Dominio incluso
  • Spazio hosting 20 GB
  • 4 database MySQL
  • Spazio database 500 MB
  • Traffico illimitato
  • 30 account e-mail
  • PHP

È possibile anche acquistare il piano Plus che garantirà maggiori servizi. Il piano Plus (TopWeb Plus) costa €. 19,99 + iva l’anno e comprende:

  • Dominio incluso
  • Hosting 30 GB SAN +SSD
  • 6 database MySQL
  • Spazio database 1 GB
  • Terzi livelli illimitati
  • Traffico illimitato
  • 50 e-mail con alias illimitati
  • PHP 5.6 alte prestazioni

Il provider fornisce un comodo pannello per la personalizzazione del servizio (CPanel), l’antivirus e l’antispam e il prezzo della registrazione del dominio è incluso. L’hardware dei server TopHost consiste in un Cloud Hosting Condiviso. Attualmente non supporta l’https e php 7.

Top Host garantisce prestazioni dignitose. Dal pannello di controllo è possibile configurare i record DNS, l’email, accedere al pannello phpmyadmin per gestire i database, gestire il redirect verso siti esterni, decidere la grandezza dello spazio su disco da utilizzare ed altre funzioni.

L’assistenza di contro è limitata al sistema dei ticket. Questo purtroppo è lo scotto da pagare in cambio dei prezzi bassi praticati.

Lo consiglio se:

  • Avevate l’idea di utilizzare un hosting WordPress Gratis? Per pochi euro potrete avere sito con un nome di dominio tutto vostro
  • È più personalizzabile di un dominio di terzo livello
  • È ideale per impratichirsi con WordPress smanettando con tutte le sue funzioni
  • È ideale per piccoli siti e nuovi blog

Lo sconsiglio se:

  • dovete migrare in cerca di un hosting più performante
  • vi serve un sito in https (ad oggi non fornito)
  • avete bisogno di un servizio di assistenza immediato e a 360°

Scopri di più sull’Hosting WordPress Top Host. Puoii anche leggere la mia recensione su Tophost.

SITEGROUND

siteground-hosting-wordpress

Siteground è l’hosting WordPress per eccellenza. Non a caso viene sponsorizzato da tutti i webmaster, che trovano in questo provider americano la piattaforma server più performante, comoda e sicura. Benché parecchi consiglino di acquistare i servizi da hosting WordPress italiani per svariate ragioni, Siteground è un po’ un’eccezione, forse l’unica. Le prestazioni dei server Siteground infatti sono assolutamente eccellenti e anche il sito e l’assistenza sono in lingua italiana.

Con Siteground avrete l’optimum per il vostro sito WordPress, sotto tutti i punti di vista. Certo all’apparenza è un po’ più caro rispetto ad altri, ma la differenza sta tutta nella qualità. Se il tuo sito è realizzato in WordPress e macini migliaia di visite al giorno, investire su questo hosting è la soluzione migliore.

Andiamo a vedere perché…

Caratteristiche Hosting Siteground

Innanzi tutto Siteground è un hosting costruito su misura per WordPress. Le configurazioni dei server Siteground sono state implementate per favorire la velocità e la sicurezza dei siti realizzati con WordPress.

Ma non solo questo. Su Siteground è possibile usufruire delle seguenti agevolazioni:

  • Installazione di Wp in un click
  • Auto Aggiornamenti del core di WordPress in modo da avere sempre l’ultima versione e tutti gli aggiornamenti sulla sicurezza
  • Cache abilitata per avere il massimo delle prestazioni in termini di velocità di caricamento delle pagine
  • WP-CLI abilitato, ovvero linea di comando gestionale (per utenti un po’ più avanzati)
  • Nome del dominio gratuito. La registrazione del dominio (es. flavioweb.net) è gratuita per sempre.

Assistenza Siteground

Siteground fornisce assistenza in 3 modi differenti: tramite telefono, ticket e Live Chat.

Il personale preposto all’assistenza WordPress, è altamente qualificato. Non vi troverete mai dall’altra parte della linea qualcuno che non riesca a comprendere il vostro problema come accade per altri hosting WordPress.

I tempi di risposta dell’assistenza WordPress di Siteground sono tra i più veloci della categoria. Risposta immediata al telefono e tramite chat e tempi di attesa medi pari a 10 minuti per le risposte ai ticket.

Velocità dei server

I server Siteground che ospitano i siti web utilizzano dischi SSD, molto più veloci dei tradizionali dischi sata. Strumenti di caching come SuperCacher con tecnologia NGINX aumentano notevolmente la velocità di risposta.

In più i server supportano PHP7 e HTTP/2 e sono dotati di una CDN gratuita. Le caratteristiche di questi elementi li abbiamo spiegati prima. Per completezza, la versione 7 del PHP garantisce maggiore stabilità e maggiore velocità di risposta. Unica accortezza da avere nel caso in cui si voglia usufruire del php 7, sui server è verificare se il tema ed i plugin installati sul proprio sito siano compatibili.

Sicurezza WordPress

Il team di Siteground lavora ogni giorno per cercare eventuali vulnerabilità di WordPress ed implementare nuove regole sui firewall per proteggere i siti web ospitati.

HTTPS

Il passaggio da http ad https con Siteground è gratuito. Basterà effettuare il passaggio sul pannello di controllo, cliccando su un semplice bottone. Con l’HTTPS viene fornito un certificato Let’s Encrypt gratuito. In più, il Cloudflare di Siteground supporta pienamente il protocollo SSL (che io sappia, è possibile solo con questo hosting).

Gli Hosting WordPress di Siteground

Siteground offre la possibilità di ospitare i siti web realizzati in WordPress su

  • Hosting Condivisi
  • Cloud Hosting
  • Hosting Dedicati

Hosting Condivisi

In questo articolo mi limiterò a parlare solo degli hosting Siteground condivisi perché hanno caratteristiche adatte per la maggior parte dei siti web. Gli Hosting condivisi, come spiegato prima, sono singoli server su cui si ospitano più siti web contemporaneamente. Sono la soluzione più economica e più adatta nella maggior parte delle situazioni. Chi sceglie un hosting condiviso, sa comunque che godrà al 100% dell’assistenza, del massimo della tecnologia e della sicurezza di Siteground. L’utilizzo di dischi SSD, della Super Cache, della CDN e dell’HTTP/2 garantiscono comunque elevate prestazioni in termini di velocità di caricamento delle pagine del sito.

Piano Siteground e Prezzo Hosting WordPress Condiviso

Siteground propone 3 piani per chi usufruisce di un server condiviso: StartUp, GrowBig e GoGeek. Andiamo ad esaminare le offerte proposte.

Hosting WordPress Siteground StartUp

Il piano Startup viene proposto con uno sconto del 50% a 3,95 euro al mese iva esclusa. Questo vuol dire che potrete usufruire del top degli Hosting WordPress a poco meno di 58 euro iva compresa l’anno.

Dal 16 marzo 2017 sarà applicato uno sconto del 60% in tutti i piani condivisi. Questo porterà a prezzi convenientissimi i piani GrowBig e GoGeek. Lo sconto sul piano StartUp rimarrà lo stesso.

Prima di dire che è un prezzo esagerato per un hosting condiviso, leggiamo quali caratteristiche e quali servizi comprende.

  • Dominio Gratis
  • Un pratico costruttore di siti gratuito
  • Dischi SSD
  • Backup Giornalieri Gratis
  • CloudFlare CDN Gratis
  • DB MySql illimitati
  • Trasferimento del sito da un altro hosting Gratis
  • Assistenza esperta e veloce
  • Traffico illimitato
  • Email
  • HTTPS, SSL e HTTP/2 Gratis
  • CPanel e SSH
  • FTP
  • 30 giorni di prova “soddisfatti o rimborsati”

Andate a vedere i piani di altri hosting WordPress condivisi e calcolate quanto vi costerebbe aggiungendo il solo servizio di backup giornaliero. E’ proprio nella qualità e completezza dei pacchetti hosting che Siteground diventa meno caro degli altri provider.

Vedi il piano StartUp

Hosting WordPress Siteground Piani GrowBig e GoGeek

Il piano GrowBig è dedicato a chi, pur essendo su un hosting condiviso, vuole usufruire di prestazioni super veloci. Oltre alle caratteristiche basic, il piano prevede le seguenti funzioni premium.

  • Super Cacher
  • Assistenza tecnica dedicata Prioritaria
  • Certificato Wildcard SSL gratis per un anno
  • 30 copie di backup disponibili

Il piano GoGeek invece comprende le features dei due piani inferiori e maggiori risorse sul server più un piano di staging.

Per finire la panoramica dell’ hosting WordPress Siteground dovete sapere che i piani che prevedono il Cloud Hosting e il Server Dedicato, sono adatti per siti con traffico elevatissimo e che, a fronte di una spesa maggiore, possono usufruire di tecnologie ed assistenza VIP dedicate.

Consiglio l’Hosting WordPress Siteground se

  • Volete il meglio per il vostro sito WordPress
  • Volete un’assistenza rapida e competente
  • Volete ottimizzare la velocità e la sicurezza del sito

Sconsiglio Siteground se

  • in realtà non so perché dovrei sconsigliarvi Siteground

Per approfondire vai su Siteground

VHOSTING

hosting-wordpress-vhosting

 

VHosting è un provider italiano con sede a Palermo. Non è quello che definirei esattamente come un hosting WP economicissimo ma i prezzi sono nella norma e le caratteristiche sono decisamente degne di nota. Insomma, il rapporto qualità prezzo è decisamente corretto.

VHosting presenta dei piani dedicati per siti WordPress a partire da 40 euro l’anno ma, spessissimo, si trovano offerte fino al 40% di sconto per coloro che scelgono di migrare il proprio sito su VHosting.

Iniziamo ad analizzare le caratteristiche di questo interessantissimo hosting WordPress.

Assistenza: E’ uno dei punti su cui pretendo il massimo. VHosting fornisce un’assistenza 7 giorni su 7 in italiano tramite chat Skype, Telefono o ticket via email. I tempi di risposta sono abbastanza rapidi ed anche il personale che si occupa di problemi tecnici è molto qualificato. L’unica assistenza garantita 24 ore su 24 è quella via ticket.

Server: I server sono configurati per un ottimale utilizzo e la massima compatibilità verso i siti in WordPress. I dischi utilizzati sono SSD e Sata.

Gestione: Un comodo pannello di amministrazione ci permette di gestire al meglio i servizi acqusitati. Inoltre si ha la possibilità di personalizzare il file php.ini (cosa da non sottovalutare, specie quando abbiamo bisogno di qualche modifica assolutamente necessaria). E’ possibile inoltre utilizzare il pannello per la creazione e la gestione dei database.

Sicurezza: I Server WordPress VHosting, sono ottimizzati per garantire sicurezza ai siti web. Inoltre viene rilasciato gratuitamente un certificato SSL per l’attivazione del protocollo HTTPS. Possibile l’attivazione del Backup giornaliero del sito. Tra i server e l’esterno vi sono dei firewall anti hack. I server sono tutti ridondati.

Velocità e Stabilità: I server VHosting hanno un Uptime del 99,9% a garanzia di una stabilità assoluta. Supportano l’HTTP/2. I siti WordPress ospitati possono contare su sistemi di cache (varnishCache, LiteSpeed Cache e memCache) e CDN. VHosting può contare su diversi DataCenter geolocalizzati in diverse località.

FTP: Naturalmente si dispone anche di uno o più account FTP.

Mail e Sottodomini: VHosting da la possibilità di creare caselle email corporate e infiniti sottodomini. Le email sono protette da un sistema antispam e antivirus. Scegliendo VHosting si potranno avere:

  • illimitati indirizzi e-mail POP3/IMAP e/o POP3-SSL/IMAP-SSL
  • Server SMTP / SMTP-SSL
  • Sistema gestione White e Black List degli indirizzi email

Database: I database forniti da VHosting sono db MySql 5.6 o MariaDB 10. E’ consentito l’accesso ai database tramite il pannello phpmyadmin.  Le versioni php utilizzabili sono la 5.5, 5.6 e la recentissima 7.0. Cosa molto interessante, è che lo spazio per i database è illimitato.

I Piani Hosting WP di VHosting

VHosting mette a disposizione svariati piani a seconda delle necessità. I tre piani base, Hosting WordPress 1, 2 e 3, forniscono spazio su dischi SATA, Cache Varnish (l’acceleratore Varnish, permette ad un sito su piattaforma WordPress di ridurre i tempi di caricamento delle pagine), CloudFlare, CDN e backup WordPress giornalieri. La differenza tra i 3 piani sta nello spazio messo a disposizione sui server per i files e per le email. I prezzi spaziano dai 40 ai 60 euro l’anno.

Se si vuole piani Hosting WP più performanti, si deve passare ai piani “Hosting WordPress SSD01″, “SSD02” ed “SSD03”. Oltre all’utilizzo di dischi SSD, questi piani, detti super veloci, offrono il supporto all’HTTP/2 e ad una cache più avanzata. I prezzi in questo caso partono da 65 euro, per finire a 85 euro l’anno.

VHosting però soddisfa anche le esigenze di chi è in cerca di un piano hosting WordPress economico, grazie ai suoi piani base, il meno caro dei quali (25 euro l’anno), si chiama “Hosting Low Cost” e mette e disposizione 1 GB Spazio Web FTP/SQL, 1 GB Spazio Email Dedicato, Traffico illimitato, Datacenter in Italia, Germania e Francia, Backup giornaliero, Supporto SSL HTTP/2, Nginx Reverse Proxy Cache e un pratico sistema si installazione di Wp con un click.

Consiglio VHosting se

  • Volete un’assistenza competente
  • Volete un hosting WordPress italiano
  • Volete un hosting veloce (dal piano super veloce in su)

Sconsiglio VHosting se

  • I piani più performanti hanno prezzi leggermente più elevati
  • Nei piani più economici (low cost) lo spazio su disco dedicato è un po’ pochino, anche se poi lo spazio sui db è illimitato.

Se vuoi saperne di più su VHosting, vai al suo sito web.

BLUEHOST

hosting-wordpress-vhosting

 

Bluehost è un altro hosting Wp con sede nello Utah, Stati Uniti. La società, nata nel 2003, oltre a fornire spazi web ha al suo interno un team che si dedica allo sviluppo del core di WordPress. Questo vuol dire che sono parte integrante dello sviluppo di questo CMS e la loro conoscenza del sistema è davvero il top.

In termini pratici significa che chi decide di hostare il proprio sito WordPress su Bluehost, potrà contare sulla totale compatibilità dei server e di un’assistenza della massima qualità e competenza. Purtroppo l’assistenza tecnica è in inglese e questa è un limitazione per chi non padroneggia un minimo la lingua.

Assistenza BlueHost

L’assistenza Bluehost è raggiungibile via chat, dal sito del provider stesso, via ticket o via telefono. Il supporto è disponibile 24 ore su 24 per 7 giorni su 7.

Caratteristiche e prezzi Hosting BlueHost

Bluehost offre varie tipologie di server: condivisi, cloud, dedicati, vps e server configurati specificatamente per WordPress e woocommerce. Il piano base su server condiviso costa appena 3,95 dollari al mese per il primo anno. Il secondo anno si passa a 7,99.

Se però si vuole l’hosting WordPress specifico, già pronto per ospitare il cms e ottimizzato allo scopo, si deve acquistare un piano WP. I piani Wp partono da 19,99 dollari al mese (piano wp standard).

Il piano hosting Wp standard offre:

  • Dominio incluso
  • Banda 1 TB
  • Spazio su server da 30 GB
  • 30 GB di spazio per i backup
  • Ram da 2 GB
  • 1 dominio e 1 indirizzo IP dedicato
  • Supporto “Expert-Wordpress” h24
  • CPanel
  • SSL e HTTPS
  • CDN
  • Funzionalità Sitelock, ovvero configurazione dei server per la sicurezza di Wp
  • Email
  • Backup
  • Possibilità di bilanciamento delle risorse hardware con un click
  • Possibilità di personalizzazione del php

Il piano, che consente di avere un indirizzo IP dedicato, prevede l’utilizzo di server VPS (Virtual Private Server). Alla prova dei fatti risulta essere molto veloce e performante con spiccate caratteristiche di sicurezza.

Conti alla mano, potrebbe sembrare molto costoso. Ma se andiamo a valutare le caratteristiche, con 19,99 dollari al mese possiamo contare su un server le cui risorse sono completamente dedicate al nostro sito grazie alla tecnologia della virtualizzazione e ad un indirizzo IP solo per noi. È esattamente come avere un server personale solo per noi, su cui possiamo configurare i vari parametri e allocare più o meno risorse a seconda delle necessità.

Consiglio BlueHost se

  • Acquistate uno dei piani WP
  • Volete essere assistiti da uno degli sviluppatori stessi di WordPress
  • Avete bisogno di un hosting adatto ad un sito con moltissimo traffico (solo se su piani WP)
  • Avete lo skill necessario per sfruttare le possibilità di personalizzzione della configurazione del server

Sconsiglio VHosting se

  • Non siete a vostro agio con la lingua inglese
  • Vi occorre un piano base

Per approfondire vai su Bluehost.com

KELIWEB

keliweb hosting wordpress
Keliweb è un hosting Wp italiano davvero interessante che può far fronte a tutti i tipi di necessità a prezzi ragionevoli. Chi è nella fase di creazione di un nuovo sito troverà in Keliweb l’hosting ideale per muovere i primi passi spendendo poco e, man mano che il sito cresce, usufruire di prestazioni più elevate scegliendo il piano successivo.

Keliweb è un hosting affidabile con un servizio di assistenza davvero gentile e professionale. In caso di trasferimento del sito da altro hosting verso Keliweb, si potrà utilizzare un tool di migrazione semplice e gratuito che permette di fare tutto per bene ed in completa autonomia. I datacenter sono in Italia.

Prezzi Hosting WordPress Kelyweb

Iniziamo l’analisi dei servizi Keliweb partendo dai prezzi che come dicevo, sono davvero convenienti. Il piano base Keliweb (Keli User) costa appena 19,90 euro l’anno più iva e offre le seguenti caratteristiche:

  • Dominio Gratis
  • Spazio Web 2 GB
  • 10 caselle email
  • Database MySql illimitati
  • Firewall e scansione antivmalware
  • FTP
  • Gestione DNS
  • Sitebuilder
  • SSL e HTTPS
  • PHP 5.x

Come dicevo il piano base è perfetto per i nuovi siti o per siti vetrina di piccole dimensioni. Man mano che si cresce, o se si hanno esigenze diverse, si può usufruire dei piani superiori. Ve ne sono altri 3 chiamati KeliPro, KeliCMS e KeliSSL.

  • KeliPro, offre uno spazio web maggiore, l’antivirus e l’antispam, il cronjob e il supporto multidominio. Costo 39 €. + iva l’anno.
  • KeliCMS aggiunge il backup automatico ogni 48 ore e la possibilità di scegliere la versione php tra la release 5.x e la più moderna e performante 7.x.  Costo 59 €. + iva l’anno.
  • KeliSSL offre in più il certificato SSL Premium.  Costo 199 €. + iva l’anno.

Tutte e 4 le versioni supportano WordPress. Come dicevo, non è necessario andare subito a prendere il piano più performante: inutile spendere 199 euro l’anno per un sito vetrina o un sito appena nato. Consiglio invece di scalare ad un piano superiore nel momento in cui il sito raggiunge un numero importante di visite o lo spazio web non è più sufficiente. A quel punto sarà anche probabile che iniziate anche a guadagnare qualcosina dalle sponsorizzazioni o dalle vendite generate dal sito web e la spesa per un piano superiore si ammortizzerà in questa maniera.

Caratteristiche Hosting Worpdress dedicato di Keliweb

A 59 euro l’anno più iva, è possibile far ospitare un sito su un hosting ottimizzato per WP. Il prezzo, a parità di caratteristiche e servizi, è leggermente inferiore a quello della maggior parte della concorrenza.

Con KeliCMS si avranno a disposizione:

  • 10 GB di spazio web su dischi SSD
  • Infiniti DB e caselle email
  • Backup ogni 48 ore
  • Certificato SSL e HTTPS
  • CPanel
  • FTP
  • phpMyAdmin
  • PHP 5.x, 7.x
  • Report Traffico, Statistiche e Log errori
  • CronJob

Le performances in termini di velocità del piano sono molto buone grazie all’utilizzo dei dischi SSD. I database sono raggiungibili tramite l’interfaccia phpMyAdmin. Una cosa buonissima di questo piano è la possibilità di settare al meglio il valore memory_limit che può essere esteso fino a ben 512 MB, utilissimo per le installazioni, ad esempio, delle demo dei temi WordPress, operazione che richiede tempo e risorse e che molti altri hosting non permettono di settare. Non so se vi è mai capitato di caricare una demo di un tema e che l’operazione non vada a buon fine perché compare il messaggio exceeded memory limit… ecco il problema dipende proprio dal settaggio di questo valore.

KeliCMS in realtà non è il piano specifico dedicato a Worpdress. È possibile alzare ancora l’asticella della qualità, andando a scegliere il piano denominato “Hosting WordPress“. Il costo di questo ulteriore piano è pari a 7,90 euro al mese più iva. L’hosting specifico per WordPress di Keliweb si differenzia da KeliCMS per la presenza di alcune funzionalità uniche.

Innanzi tutto i server sono configurati per garantire la migliore compatibilità con WordPress. Inoltre dispone di un sistema di caching avanzato che migliora la pagespeed del sito.

Assistenza Keliweb

Il servizio di assistenza Keliweb è uno dei migliori. Ovviamente è disponibile il supporto in italiano. L’assistenza è accessibile via ticket, attraverso un numero verde gratuito e in chat. Quest’ultima è comodissima perché permette di ottenere assistenza in tempo reale.

Il personale è molto preparato ed è disponibile ad aiutare anche oltre le normali aspettative. In genere comunque il servizio funziona perfettamente per cui il ricorso all’assistenza si limita alle sole necessità particolari.

Consiglio Keliweb se

  • Volete un’assistenza preparata e rapida in italiano
  • Volete un sito hostato in Italia
  • Avete bisogno di un hosting con server stabili e veloci
  • All’inizio volete spendere poco pur senza rinunciare ad un hosting di qualità

Sconsiglio VHosting se

  • Anche qui non trovo motivi per non consigliare Keliweb

Per approfondire vai su Keliweb.it.

L’Hosting WordPress Migliore è quello che va bene per te

Voglio terminare questa rassegna di hosting WordPress facendo altri nomi di aziende che forniscono servizi adatti alla piattaforma. Su tutti Ergonet e Namecheap. Il primo garantisce ottime prestazioni e un’altrettanto ottima assistenza. Il secondo è un hosting economico adatto per siti vetrina e per chi è alle prime armi.

Consiglio a chi debba aprire un nuovo blog ed è alla prima esperienza, di servirsi di un hosting WP economico, piuttosto che usufruire di uno di quei servizi gratuiti che forniscono domini di terzo livello. Chi invece ha molto traffico e guarda con ansia al posizionamento sui motori di ricerca dovrebbe spendere qualcosina in più e trasferire il proprio sito su hosting più performanti e sicuri. E per questo va benissimo anche scegliere un server condiviso che garantisca però velocità, stabilità e sicurezza.

Gli hosting WordPress passati in rassegna sono adatti a varie tipologie di siti. Spetta a te adesso esaminarne le caratteristiche ed i prezzi per decidere qual’è quello che fa per te. È un po’ come scegliere le scarpe… ti servono per correre o per passeggiare? A te la scelta.

 

Summary
Hosting WordPress. Guida alla Scelta per Servizi, Sicurezza, Prezzo e Assistenza
Article Name
Hosting WordPress. Guida alla Scelta per Servizi, Sicurezza, Prezzo e Assistenza
Description
Alcuni dei servizi Hosting WordPress analizzati per prezzo, sicurezza, prestazioni e qualità dell'assistenza. Dagli hosting WordPress economici a quelli di fascia alta.
Author
Publisher Name
flavioweb.net
Publisher Logo

AD

About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*