Implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito

implementazione-del-tag-hreflang-sbagliata-sul-sito

Dopo aver inserito un sito nella Search Console di Google può succedere che ci arrivi una mail con il messaggio “implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito www.nostrosito.xxx”. Scorrendo la mail leggiamo: “Google ha rilevato che per alcune pagine del tuo sito il tag rel-alternate-hreflang è stato implementato in modo errato. In particolare, sembra che ci siano codici sbagliati relativi a lingue e aree geografiche oppure che ci sia un collegamento bidirezionale errato (se la pagina A rimanda tramite il tag hreflang alla pagina B, deve esistere anche un collegamento dalla pagina B alla pagina A). Google utilizza gli attributi hreflang per visualizzare nei risultati di ricerca la lingua o l’URL locale corretti per gli utenti opportuni. Fino alla correzione degli errori nei link hreflang, per il tuo sito web non sarà disponibile ulteriore targeting per lingua o per regione. Scopriamo come risolvere il problema.

IL TAG HREFLANG

Il tag hreflang deve essere inserito nella “head” e serve per far capire a Google il target linguistico, ovvero a quale nazione ti rivolgi con il tuo sito. Si implementa nel seguente modo:

<head>
.....
<link rel="alternate" hreflang="it" href="http://www.miosito.xxx" />
.....
</head>

Nel caso di siti multilingua, permette anche di far capire a Google quali siano le nazioni più importanti per te e per il tuo sito. Questo articolo si focalizzerà sulla soluzione al problema evidenziato sulla Google Search Console “implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito”. Per approfondimenti sull’hreflang e la sua implementazione per il targeting internazionale, guarda la documentazione ufficiale di Google.

Implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito

COME RISOLVERE L’IMPLEMENTAZIONE DEL TAG HREFLANG SBAGLIATA SUL SITO

WWW O NON WWW?

Nel 90% dei casi c’è un’errore alla base: quella del sito con il www e senza www.

Se sulla Search Console avete verificato il sito senza il www e avete il tag hreflang con la url del sito con il www, succcede che vi arrivi il messaggio di errore da parte di Google. Controllate innanzi tutto questo e correggete l’errore. Le due url devono essere uguali: o tutte e 2 con il www o entrambe senza il www.

Poi è consigliabile verificare sulla Search Console anche  il sito con il www.

Viceversa, succede la stessa cosa.

Quindi il primo passo è quello di controllare la versione verificata del sito sulla Search Console e controllare poi che il tag hreflang contenga la stessa versione.

Secondo passo verificare l’altra versione sulla search console.

REDIRECT 301 DA HTACCESS

Assicuratevi anche di aver impostato la versione scelta con il file htaccess. Se non sapete come fare potete seguire le istruzioni su questo articolo. In pratica dovete scrivere sul file htaccess delle semplici istruzioni che creano un redirect 301 dalla versione senza www a quella con il www (o viceversa a seconda di quale decidete di utilizzare).

Ecco il codice da implementare se decidete che la vostra URL dovrà apparire senza WWW

#indico che l’indirizzo della home page è miosito.xx. Quindi la chiamata a www.miosito.xx sarà reindirizzata sempre a miosito.xx
RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_HOST} ^www.miosito.xx [NC]
RewriteRule ^(.*)$ http://miosito.xx/$1 [L,R=301,NC]
#indico che se avviene la chiamata alla url www.miosito.xx/index.html sarà reindirizzata alla URL miosito.xx
RewriteCond %{THE_REQUEST} ^.*/index.html
RewriteRule ^(.*)index.html$ http://miosito.xx/$1 [R=301,L]

Viceversa con il WWW

#indico che l’indirizzo della home page è www.miosito.xx. Quindi la chiamata a miosito.xx sarà reindirizzata sempre a www.miosito.xx
RewriteEngine on
RewriteCond %{HTTP_HOST} ^miosito.xx [NC]
RewriteRule ^(.*)$ http://www.miosito.xx/$1 [L,R=301,NC]
#indico che se avviene la chiamata alla url miosito.xx/index.html sarà reindirizzata alla URL www.miosito.xx
RewriteCond %{THE_REQUEST} ^.*/index.html
RewriteRule ^(.*)index.html$ http://www.miosito.xx/$1 [R=301,L]

IMPOSTATE DOMINIO PREFERITO SULLA SEARCH CONSOLE

Nella sezione “Impostazioni Sito” della Google Search Console, impostate il “dominio preferito”. Ciò richiederà che verifichiate sia la versione con il www che quella senza il www.

IMPOSTATE IL CANONICAL TAG

Ovviamente non dimenticate, per questa ed altre ragioni, di impostare correttamente il tag canonical sulle pagine del vostro sito. Anche questa istruzione si inserisce tra i tag <head> e </head> con questa sintassi:

<link rel=”canonicalhref=”http://www.miosito.xxx”/>

(attenzione anche qui all’utilizzo della giusta versione: www o non www)

È importante sapere che ogni pagina ha la sua url canonica. La home page avrà <link rel=”canonicalhref=”http://www.miosito.xxx”/> ma la pagina “chi-siamo” ad esempio, avrà <link rel=”canonicalhref=”http://www.miosito.xxx/chi-siamo”/> e così via.

Se utilizzate un CMS tipo WordPress, lasciate il compito di inserire il canonical ad un buon plugin per ottimizzare la SEO del sito (Yoast o altri).

TESTATE L’HREFLANG

Infine testate il vostro hreflang utilizzando questo tool online. Il risultato del test vi dirà se avete risolto il problema o meno. Nel secondo caso vi darà anche delle informazioni su cosa dovete fare per risolvere.

Con questi semplici accorgimenti il problema “implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito” dovrebbe risolversi.

Summary
Implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito
Article Name
Implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito
Description
Cosa fare se la Google Search Console ci segnala il messaggio implementazione del tag hreflang sbagliata sul sito? Ecco una possibile soluzione
Author
Publisher Name
flavioweb.net
Publisher Logo
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*