Seo Off Site: Link Building

google-adwords

IL METODO BUONO PER AVERE LINK IN INGRESSO DI QUALITA’

come costruire una link buildingMolti di voi sapranno sicuramente cos’è la “Link Building”, ovvero la costruzione di una serie di link in ingresso al nostro sito, provenienti da altri siti.

Molti di voi sapranno anche che più link in entrata si hanno e più Google “dovrebbe” aiutarci a scalare qualche posizione sui risultati di ricerca. Infatti è proprio per questo obiettivo che si deve costruire la propria link building.

Forse non tutti sanno che affinché  un link in entrata al nostro sito venga considerato rilevante agli occhi di Google, il link deve provenire da un altro sito che in linea di massima tratti  lo stesso argomento del nostro sito.

Questo perché, essere linkati da un sito che tratta il nostro stesso argomento, fa presupporre all’algoritmo di Google che il nostro sito contenga dei contenuti di qualità, al punto da essere citato come fonte autorevole da altri portali.

Se sei un Webmaster o ti occupi di indicizzazione, saprai sicuramente come gestire  e piazzare i tuoi link.

Eppure, ancora oggi, la pratica di costruire una link building come si deve viene trascurata anche dai più bravi “seo specialist” (il perché sta nel tempo e la pazienza che ci vogliono).

Se invece non sei del settore, magari già conosci  l’argomento link building, per sentito dire o per aver letto qualche articolo sul web.

COME COSTRUIRE UNA LINK BUILDING?

Spesso e volentieri ci iscriviamo a portali per avere dei link in entrata, scambiamo il link con qualche amico o addirittura con sconosciuti di dubbia reputazione.

Va bene iscriversi sui portali, purché del tuo stesso settore.

Va bene scambiare il link con siti amici, purché dello stesso tuo settore o similare.

Evita invece di iscriverti a quelle “link farm” che ti promettono centinaia di link in un secondo (saresti probabilmente penalizzato in futuro da Google).

Cerca invece di scrivere sul tuo sito contenuti di qualità affinché le persone siano invogliate in maniera spontanea e naturale a linkare la tua pagina sui social e sui propri siti.

ESISTE UN TRUCCO PER AVERE UNA BUONA LINK BUILDING?

No, mi dispiace, nessun trucco. Solo l’applicazione delle linee guida di Google a proposito di indicizzazione e posizionamento.

Per spiegarvi questa cosa parto dal presupposto che Google abbia un’intelligenza (artificiale ma pur sempre intelligenza) e che sappia riconoscere i link di qualità da quelli tirati li, tanto per fare un po’ di link building.

Un link proveniente da una sidebar WordPress, nel footer o da un banner, vi posso garantire che Google li valuta molto, ma molto meno rispetto a quelli provenienti dai “body” ( ovvero dal corpo della pagina, dal testo scritto… la “sostanza” insomma).

E’ questo che dovrete fare voi. Cercare di essere menzionati da altri siti con il link verso il tuo sito presente sul testo principale della pagina.

Se vogliamo fare un esempio, oggi io sto scrivendo questo articolo. Domani tu lo leggi e decidi che è talmente interessante che lo citi in un tuo articolo inserendo un link a questa pagina. Questa è buona link building.

Vi sono anche portali (parecchi nel settore turistico) e blog che permettono di scrivere articoli e quindi di creare link al tuo sito.

E’ il caso di vivilazio.it che ti permette di segnalare un evento nel Lazio. Durante la stesura del tuo articolo che pubblicizza per esempio la sagra della Castagne a Cave (provincia di Roma), puoi inserirvi dentro un link al tuo sito, alla pagina in cui hai pubblicato questo evento. (Mi raccomando, fate buon uso di questi portali ed usateli correttamente. Sono molto preziosi per chi fa SEO e per te che benefici della SEO).

Se avete notato, nelle righe precedenti, ho inserito un “buon link” a vivilazio.it. Questo per mostrarvi visivamente dove dovrebbero apparire i vostri link in entrata sugli altri siti: nel corpo della pagina!

I FORUM, UNA MINIERA PER LA  LINK BUILDING

So che non tutti i forum permettono di linkare i propri siti durante le discussioni ma spesso, inserendo sul proprio profilo il collegamento al proprio sito internet, si ottiene il medesimo effetto. Quindi, forza con i Forum.

Partecipare a forum che trattino lo stesso argomento del proprio sito, è una miniera per la link building.

Aggiornatevi sempre su cosa succede nei forum, scrivete sul vostro sito argomenti attinenti a quelli che man mano escono sul forum a cui siete iscritti e poi intervenite e citate le vostre pagine come esempio e fonte autorevole per quel determinato argomento. Lo so, non è molto corretto (e un giorno magari parleremo anche di SEO scorretta o “Black Hat SEO”), ma a meno che voi non abbiate un sito già ferratissimo su ogni argomento, per acquisire link e popolarità utilizzate anche questo stratagemma.

CONCLUSIONI

In conclusione una buona link building si compone di link in entrata al proprio sito, meglio se provenienti da altri siti che trattino lo stesso argomento. Il Link dovrebbe apparire in modo naturale all’interno del testo della pagina. Prima appare il link, più ha valore. Infine sono da preferire link a mo’ di anchor text, ovvero è meglio essere linkati in formato testo (magari con una buona parola chiave) che con un’immagine od un banner.

Considerazione finale. Per link in entrata, oltre quelli provenienti da siti, blog e forum,  intendo anche quelli provenienti dai vari social  e da web directory autorevoli come dmoz.

Non trascurate nessuna strada e, anche se non nell’immediato e non senza un impegno costante giornaliero, avrete degli splendidi risultati.

Se l’articolo ti è piaciuto ti sarei grato se lo condividessi sui social in cui sei presente. Se ti va puoi fare domande o lasciare un commento a fondo pagina.

by

AD

About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*