manuale seo gardening su amazon

Gli svantaggi dei siti One Page

svantaggi-siti-one-page
libro webmaster con wordpress

I siti denominati “One-Page” son quei siti web con un’unica pagina in cui viene inserito tutto il contenuto del sito. Non c’è un menu di navigazione vero e proprio ma solo un sistema di ancoraggio alle voci del menu che permette di “saltare” da una sezione all’altra della pagina. I siti One Page di solito sono molto carini e può suscitare nell’utente un senso di piacevole meraviglia nel “giocare” con il menu, saltando da un punto all’altro. Ma a mio modesto avviso, puntare su un sito One Page per promuoversi rappresenta una scelta poco azzeccata perché numerosi sono gli svantaggi lato SEO che presenta. 

Svantaggi SEO dei siti One Page

Quindi elencherò quali sono, secondo me, gli svantaggi SEO per chi utilizza un sito One Page.

Rinuncia all’internal linking

Un sito One Page è formato da una sola pagina. I link che portano da una sezione all’altra puntano tutti alla pagina stessa. Non è possibile quindi dare una struttura al sito per convogliare link juice (attraverso i link interni) alle pagine più importanti, quelle che si vogliono far salire sui motori di ricerca per posizionare le keyword ed acquisire visibilità online.

Link Building fortemente penalizzata

Anche i link provenienti dall’esterno punterebbero tutti all’unica pagina disponibile. Ciò azzera le possibilità che, utilizzando la tecnica del link building, si possa posizionare il sito con tutte le keyword necessarie ad ottenere la giusta visibilità sui motori di ricerca. Senza contare che una link building di successo si basa non solo sulla qualità dei siti da cui provengono i link, ma anche sulla specificità della pagina che viene linkata.

Acquisire trust per un determinato topic difficoltosa

Ormai Google tende a premiare chi su un argomento la sa lunga, ovvero chi viene riconosciuto dal motore di ricerca e dal comportamento degli utenti, una fonte attendibile sull’argomento trattato. Un sito One Page non riuscirà ad ambire a tanto per via della mancanza di un blog (per produrre contenuti specifici) che aiuta molto in questo senso, per l’impossibilità di fare internal linking e per la limitatisisma possibilità di fare link building.

Rinuncia a numerose Keywords

Magari siamo così bravi che riusciremmo a posizionare un sito One Page con le chiavi principali ma è molto probabile che arrivare a posizionarsi con le keywords a coda lunga o con le correlate, sia un’impresa ai limiti della fattibilità.

Mancanza di Title e Description appropriate

Una pagina One Page avrà un solo titolo e una sola meta description, probabilmente anche un solo tag H1. Anche se i vari contenuti presenti sulla pagina parlano di diversi aspetti, il title e la description che i motori di ricerca leggeranno durante la loro scansione, saranno solo quelli.

Rinuncia all’organizzazione del sito per Categorie

Ogni categoria di un sito, rappresenta l’apice di un determinato argomento. Se vendo materiale edile, posso avere categorie come mattoni, tegole, grondaie, eccetera. E a queste deve esser fatta confluire quanta più juice possibile da articoli interni a tema o da siti esterni attraverso i link. Con un sito One Page si rinuncia a questo potente mezzo per posizionarsi sui motori di ricerca.

Handicap sulla velocità di caricamento

A meno che non sia una pagina molto semplice, utilizzare un sito One Page potrebbe essere negativo anche per quel che riguarda i tempi di caricamento. Se la arricchiamo di immagini, video e mappe, e se come spesso accade il tema è ricco di collegamenti a file js esterni, i tempi di caricamento saranno lunghi. Troppo lunghi per Google.

Conclusioni

A parte qualche rarissimo caso che potrebbe verificarsi se chi sta dietro la SEO del sito sia un vero mostro che abbia anche un budget considerevole su cui poter contare, scegliere un sito One Page per promuoversi sul web rappresenta (a mio avviso) una scelta sbagliata. Sono troppi gli svantaggi ed è come iniziare una corsa con una gamba rotta. Rinunciare a priori alla possibilità di ottimizzare la SEO del sito e alla possibilità di acquisire Link esterni ben distribuiti, porta inevitabilmente a risultati mediocri.


Riassunto
Gli svantaggi dei siti One Page
Titolo
Gli svantaggi dei siti One Page
Descrizione
Parliamo dei siti monopagina, in gergo tecnico, siti One Page. E' una buona scelta adottarli per la promozione online? Per me no. E ti psiego perché.
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Commenta per primo

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code