Snippet Google più Lunghi

snippet-google-piu-lunghi

Gli snippet dell’anteprima di ricerca di Google sono diventati più lunghi. È l’ultima novità di questo 2017 che di cambiamenti, per quel che riguarda Google e la SEO ne ha visti parecchi. Non mi ricordo un anno così movimentato dall’introduzione del primo Penguin e di Google Panda. E con questo cambiamento, anche l’ultimo mese del 2017, non è stato da meno dei suoi predecessori. Vediamo cosa cambia.

Snippet più Lunghi – Meta Description più Lunghe

La sostanza delle cose è questa: Google ha aumentato la lunghezza dello snippet delle sue anteprime di ricerca portandola da circa 160 a circa 230 caratteri. Questo almeno è quello che si trova scritto in rete…

Di quanti caratteri può essere composto il tag meta description?

In realtà ho verificato personalmente che i caratteri possono arrivare fino a 320, spazi compresi. E il contatore di caratteri online che utilizzo me lo conferma.

Ecco uno snippet preso oggi dalla Serp di Google

Snippet sulla Serp di Google

Snippet sulla Serp di Google per la chiave “cenone di capodanno 2018”

Ed ecco il conteggio dei caratteri dello snippet (per la cronaca il tool usato è http://www.utelio.it/conta-caratteri.php)

contacaratteri online dello snippet

contacaratteri online dello snippet

Yoast SEO lo Conferma

Lo ammetto, su questa novità ero rimasto indietro. Fine anno è un periodaccio ed è il meno indicato per darsi allo studio e per stare attento alle news del web. Mi sono accorto che Google aveva aumentato il numero di caratteri degli snippet grazie a Yoast. Avevo finito di scrivere un articolo e mi preparavo a inserire la mia meta description da circa 160 caratteri. Scrivi, scrivi e lo spazio nel box apposito di yoast non si esauriva mai. Mi ha colto di sorpresa la cosa e vi giuro… non sapevo più cosa scriverci, abituato come sono a cercare di comprimere i concetti destinati alla meta description in 160 caratteri.

Così, alla fine della stesura, ho contato i caratteri e con mia sorpresa erano 320 compresi gli spazi!

Perché Google ha aumentato il numero di caratteri degli snippet?

A questo può rispondere solo Google. Quello che penso io, è che Google abbia intenzione di offrire risultati ancora più precisi agli utenti e con questa mossa, costringe chi gestisce un sito ad approfondire di più già nell’anteprima l’argomento trattato. Con più testo a disposizione, l’utente potrà farsi un’idea più precisa del contenuto di quella pagina e decidere, sulla base delle maggiori informazioni ricevute, se su quella pagina troverà la risposta a ciò che cerca.

Ma cosa sono gli snippet di ricerca delle anteprime di Google?

Per chi non lo sapesse, gli snippet sono quei risultati che compaiono su Google quando effettuiamo una ricerca. Google propone 10 risultati organici. Quei 10 risultati sono gli snippet di ricerca. Lo snippet di ricerca è composto dal titolo (quello grande in blu), dalla url della pagina (in verde) e dalla descrizione del contenuto della pagina (ed è questa parte che ha visto aumentare il numero di caratteri).

Snippet sulla Serp di Google

Esempio di snippet di ricerca di Google

Lo snippet può essere estrapolato dal testo da Google stesso, a seconda delle parole che utilizza l’utente quando fa una ricerca. Ma lo snippet può anche essere estrapolato dal meta tag description che viene scritto da chi gestisce il sito web.

È interesse del gestore del sito scrivere una meta description invitante, che faccia intuire all’utente che se entra sul proprio sito, troverà le risposte che cerca. Per questo motivo sono così importanti in ambito SEO.

Nota: Ottimizzare sempre la Meta Description

Nell’immagine dello snippet sopra, la meta description è stata probabilmente estrapolata da Google. Si notano le scritte “clicca qui”, degli asterischi probabilmente utilizzati per abbellire qualcosa e la frase finale troncata (vedi puntini di sospensione). Dovremmo sempre stare attenti a comporre personalmente e per bene le nostre meta description per dare in pasto agli utenti frasi complete e ben modulate.

Meta Description più Lunghe, quali opportunità

Avere a disposizione delle meta description più lunghe, fino a 320 caratteri compresi gli spazi, è a mio avviso una grossa opportunità per chi gestisce un sito web. Avere più spazio per spiegare, per invitare e  per provare a convincere gli utenti, che cliccare su quello snippet significa fare la scelta giusta per la propria esigenza di trovare una risposta corretta alla propria domanda, è una grande occasione per aumentare traffico e conversioni sul proprio sito.

Addirittura adesso, con più spazio a disposizione, si potrebbe usare la meta description per iniziare a dare la risposta, incuriosendo così l’utente a tal punto da scegliere il nostro sito tra tanti altri.

Certo… la necessità di comparire in prima pagina su Google, possibilmente nelle primissime posizioni, aiuta molto. Ma a mio personalissimo  e confutabile avviso, questa piccola rivoluzione, una volta che l’utente medio si sarà abituato a ricevere più informazioni dagli snippets rispetto a prima, potrebbe indurlo a scartare l’idea di entrare in quei siti posizionati davanti a noi da anni con snippet corti e andare alla ricerca di snippet più esplicativi nelle posizioni più basse. Chissà. Io intanto, provvederò pian pianino ad allungare le meta description dei miei vecchi articoli e vediamo cosa succede.

Summary
Snippet Google più Lunghi
Article Name
Snippet Google più Lunghi
Description
A Dicembre 2017, le SERP di Google vedono comparire snippet più lunghi. Ben 320 caratteri compresi gli spazi. Ciò significa un aumento delle possibilità di riuscire a portare utenti sul nostro sito se saremo in grado di fornire una meta description in grado di incuriosirli. Vediamo cosa è cambiato e come sfruttare al meglio questa novità per aumentare traffico e conversioni sul nostro sito web.
Author
Publisher Name
flavioweb.net
Publisher Logo

AD

About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*