manuale seo gardening su amazon

Come creare un negozio online con WooCommerce

creare-negozio-online-con-woocommerce
libro webmaster con wordpress

Vuoi aprire il tuo negozio online? Creare un negozio online può essere un problema, soprattutto se non sei un esperto. Beh, non sei il solo. Per questo ho deciso di creare la guida completa su come costruire un negozio online con WordPress e Woocommerce (passo dopo passo).

Come creare un e-commerce con WordPress

Bene ci siamo. Dopo giorni e giorni a riflettere se aprire o no il tuo shop online , hai finalmente deciso. Non c’è mai stato un momento migliore per avviare un’attività online rispetto ad oggi.

Chiunque possieda un computer può iniziare in pochi minuti a creare un e-commerce, senza possedere abilità particolari.

Di cosa hai bisogno per avviare un negozio online?

Le tre cose che devi fare per avviare un negozio online sono:

  1. Avere un’idea del nome di dominio (questo sarà il nome del tuo negozio online)
  2. Un account di web hosting (qui è dove il tuo sito web vive su internet)
  3. La tua attenzione incondizionata a leggere tutto il tutorial fino alla fine.

Sì, è davvero così semplice.

Puoi configurare il tuo negozio online con WordPress in meno di 30 minuti e questo articolo di guiderà attraverso ogni fase del processo.

In questo tutorial, tratteremo:

⦁ Come registrare un nome di dominio gratuito
⦁ Come scegliere il miglior hosting WooCommerce
⦁ Come ottenere un certificato SSL gratuitamente (richiesto per accettare pagamenti)
⦁ Come installare WordPress
⦁ Come creare un negozio WooCommerce
⦁ Come aggiungere prodotti nel tuo negozio online
⦁ Come selezionare e personalizzare il tema
⦁ Come estendere il tuo negozio online con i plugin

Pronti? Iniziamo.

Configurazione della piattaforma del negozio online

L’errore più grande che la maggior parte degli utenti fa, nella fase iniziale del processo di creazione di un negozio online, è quella di scegliere la piattaforma eCommerce sbagliata.

Per fortuna sei qui. Quindi spero che il mio articolo possa aiutarti a non commettere questo errore.

Esistono due piattaforme eCommerce popolari che ti consiglio di vedere : Shopify o WordPress + WooCommerce.

Shopify è una soluzione di eCommerce completamente ospitata che parte da 29 $ al mese. È una soluzione senza problemi. Basta registrarsi , acquistare il pacchetto e iniziare a vendere. Il lato negativo di Shopify è che le opzioni tecniche sono limitate a meno che non si decida di pagare costi aggiuntivi. Inoltre per il pacchetto basic è prevista una commissione sulla vendita del 2%.

Questo è il motivo per cui la maggior parte degli utenti sceglie WordPress + WooCommerce , sopratutto per la flessibilità offerta.

Aprire un negozio online con WordPress + Woocommerce richiede alcune impostazioni.  Ma tutto sommato non comportano particolari difficoltà. WooCommerce è la piattaforma di eCommerce più  popolare al mondo.

Probabilmente ti sarai già imbattuto decine di volte in negozi online creati con questo software.

Le prime cosa da fare

In questo tutorial, ti guiderò attraverso la configurazione di un negozio online con WordPress usando WooCommerce.

Per configurare il tuo negozio, devi avere un nome di dominio, un web hosting e un certificato SSL.

Un nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito web su Internet. È ciò che gli utenti digiteranno nei loro browser per raggiungere il tuo sito web.

Il web hosting è il luogo in cui il tuo sito web vive su internet. È la casa del tuo sito web su Internet. Ogni sito web su Internet ha bisogno di un hosting web.

Il certificato SSL aggiunge uno speciale livello di sicurezza sul tuo sito Web, così puoi accettare informazioni sensibili come numeri di carte di credito e altre informazioni personali. Questo è necessario per poter accettare pagamenti con carta di credito sul tuo sito web. Quando si installa un certificato SSL, cambia il protocollo delle comunicazioni tra sito e server che, cifrando i dati scambiati, passa da http a https.

N.B. A partire dal rilascio di Chrome 68 del Luglio 2018, tutti i siti senza certificato SSL e protocollo https che contengono metodi di scambio dati sensibili (form di contatto, pagamenti online, iscrizioni a newsletters, eccetera), sono contrassegnati come NON sicuri e viene mostrato tale avviso agli utenti. Ciò induce gli stessi ad abbandonare il sito “non sicuro”, prima ancora di visitarlo. Perciò è fondamentale passare da http ad https.

Normalmente un nome di dominio costa circa 10 – 15 € / anno, il web hosting costa circa 5 – 7 € / mese e il certificato SSL costa circa 60 / 70 € all’anno.

Tuttavia alcuni web provider includono il certificato SSL all’interno del pacchetto di hosting senza alcun costo aggiuntivo. E’ il caso per esempio di Siteground.

 

Siteground-hosting-wordpress-woocommerce

Installazione e prima configurazione WordPress

Dopo aver acquistato un dominio e scelto un pacchetto di hosting dovrai installare la piattaforma WordPress.

Come detto in precedenza , ci sono molti web provider che offrono il certificato SSL gratuito. Siteground è uno di questi. Fra l’altro offre la possibilità di installare in modo semplice e sicuro la piattaforma WordPress. Dunque il mio consiglio è di acquistare dominio e spazio hosting su Siteground.

Nel caso tu abbia già un dominio , puoi richiedere il suo trasferimento su Siteground, penseranno tutto loro.

L’installazione di WordPress su Siteground è davvero semplice. Una procedura automatica installerà WordPress in pochi secondi.

Una volta installato WordPress , quando accedi per la prima volta alla sua bacheca, vedrai un messaggio di benvenuto. Ti verrà chiesto che tipo di sito web desideri configurare.

Vai avanti e fai clic sul link “Non ho bisogno di aiuto”. Non ti preoccupare, ti guiderò attraverso tutti i passaggi necessari.

Chiudendo la procedura guidata di configurazione verrà visualizzato il pannello di amministrazione di WordPress.

Per prima cosa, devi visitare Impostazioni » Generali per configurare il titolo e la descrizione del tuo sito WordPress.

Configurazione di HTTPS per l’uso di SSL

Il tuo pacchetto di hosting WordPress nasce con un certificato SSL gratuito. Questo certificato è preinstallato per il tuo nome di dominio. Tuttavia, il tuo sito WordPress deve essere configurato.

Nella pagina Impostazioni » Generali, è necessario modificare l’indirizzo di WordPress e l’indirizzo del sito sostituendo http con https.

Non dimenticare di scorrere verso il basso fino alla fine della pagina e fare clic sul pulsante Salva modifiche per memorizzare le impostazioni.

La configurazione  base di WordPress è terminata. Ora è il momento di configurare il tuo negozio online.

Impostazione del negozio WooCommerce

Prima di iniziare a vendere con il tuo nuovo negozio WooCommerce , ci sono alcune cose come valuta, pagamenti e informazioni sulla spedizione che devi configurare.

Verrà visualizzata la notifica “Benvenuto su WooCommerce” nelle pagine di amministrazione di WordPress. Vai avanti e fai clic sul pulsante “Esegui procedura guidata di configurazione” nella notifica. Questo avvierà la procedura guidata di installazione di WooCommerce.

WooCommerce ha bisogno di poche pagine essenziali per il carrello, l’account, il negozio ed il checkout. È possibile fare clic sul pulsante Continua per creare automaticamente queste pagine.

Questo ti porterà al prossimo passaggio.

Ora dovrai dire a WooCommerce dove si trova il tuo negozio e quale valuta e unità utilizzare.

Dopo aver selezionato la posizione e la valuta, fare clic sul pulsante Continua per andare avanti.

Successivamente, è necessario inserire le informazioni di spedizione e imposte.

WooCommerce può essere utilizzato per vendere sia download digitali che beni fisici che necessitano di spedizione. È necessario selezionare la casella se si intende spedire la merce o lasciarla deselezionata se si vendono solo beni digitali.

Quindi è necessario rispondere alla domanda fiscale. WooCommerce può aiutarti a calcolare e aggiungere automaticamente le tasse ai tuoi prezzi. Se non sei sicuro, puoi lasciarlo deselezionato. Puoi sempre aggiungere informazioni fiscali in seguito dalle impostazioni di WooCommerce.

Clicca sul pulsante continua per andare avanti.

Successivamente, ti verrà chiesto di scegliere un metodo di pagamento per il tuo negozio online.

Per impostazione predefinita, WooCommerce viene fornito con il supporto di pagamento PayPal, PayPal Standard.

Ci sono molti altri metodi di pagamento disponibili per WooCommerce, che puoi installare in seguito se necessario. Tuttavia Il modo più semplice per accettare i pagamenti è l’uso di PayPal Standard. Basta inserire il tuo indirizzo email PayPal e fare clic sul pulsante Continua. Un sacco di persone, usano PayPal…

Una volta che hai completato l’impostazione, il tuo negozio online WooCommerce è  pronto.

Per uscire dalla configurazione guidata è necessario fare clic sul link “Ritorna alla dashboard di WordPress”.
Dopo aver terminato la configurazione di WooCommerce, sei pronto per aggiungere prodotti al tuo negozio online.

Aggiunta di prodotti al proprio negozio online Woocommerce

Iniziamo con l’aggiunta del primo prodotto al tuo negozio online.

Devi visitare la voce Prodotti » Aggiungi Nuovo,  per aggiungere un nuovo prodotto. In primo luogo, devi fornire un titolo per il prodotto e quindi alcune descrizioni dettagliate.

Nella colonna a destra, vedrai la casella ‘Categorie Prodotto‘. Fai clic su ‘+ Aggiungi nuova categoria ‘ per creare una categoria per questo prodotto. Ciò consente a te e ai tuoi clienti di ordinare e sfogliare facilmente i prodotti.

Scorri leggermente verso il basso e noterai la casella Dati Prodotto. Qui è dove fornirai informazioni relative al prodotto come prezzi, inventario, spedizione ecc.

Sotto la casella dei dati del prodotto, verrà visualizzata una casella per aggiungere una breve descrizione del prodotto. Questa breve descrizione verrà utilizzata quando gli utenti visualizzano più prodotti su una pagina.

Infine, nella colonna a destra, vedrai le caselle per aggiungere un’immagine principale del prodotto e una galleria di prodotti.

Una volta che sei soddisfatto di tutte le informazioni sul prodotto che hai aggiunto, puoi fare clic sul pulsante “Pubblica” per pubblicarlo sul tuo sito web.

Controlla le modifiche effettuate visitando il tuo shop online e poi ripeti il processo per aggiungere altri prodotti tutte le volte che vuoi.

Selezionare e personalizzare Tema WordPress

Terminato i primi inserimenti di prodotto , potresti dedicarti alla personalizzazione del tema del tuo negozio online. In realtà avresti potuto farlo anche prima. Tuttavia aver inserito i primi prodotti del tuo negozio ti permetterà di verificare , come i tuoi clienti visualizzano il sito , il catalogo dei prodotti e le singole schede di prodotto.

I temi controllano lo stile e il design del tuo nuovo negozio online. Insomma ciò che i tuoi utenti vedono quando visitano il tuo sito. Per un negozio WooCommerce, controllano anche come vengono visualizzati i prodotti.

Sono disponibili migliaia di temi WordPress sia a pagamento che gratuiti. Tuttavia il mio consiglio è di scegliere un tema a pagamento , soprattutto perché dispone di supporto tecnico per la configurazione e aggiornamenti costanti. Su Themeforest (il miglior store in assoluto per acquistare temi e plugin WordPress) ne troverete a decine, pronti per ogni tipo di negozio online. Tutti addirittura hanno dei dati di esempio da preinstallare e questo vi permetterà di impostare un ecommerce dal design elegante e professionale con pochi click.

 

themeforest

 

Qualunque scelta tu faccia per il tema , ricorda che il tuo account di hosting Siteground, installa automaticamente il tema Storefront. Quindi potrai inizialmente utilizzare questo , posticipando l’acquisto di un tema per il tuo negozio online.

Personalizzare Storefront

In ogni caso utilizzando Storefront come tema , dovrai procedere alla sua personalizzazione per soddisfare le esigenze estetiche del tuo ecommerce. Vediamo come :

Vai su Aspetto » Personalizza. Questo avvierà la personalizzazione del tema in cui è possibile modificare diverse impostazioni del tema:

⦁ Denominazione del sito
⦁ Intestazione
⦁ Piè pagina
⦁ Sfondo
⦁ Tipografia
⦁ Pulsanti
⦁ Layout
⦁ Menu
⦁ Widget

In fondo alla lista delle voci che il tema Storefront ti permette di personalizzare , hai tre icone che rappresentano un pc , un tablet e uno smartphone. Cliccando su di essi vedrai in tempo reale come appare il tuo negozio online sui diversi dispositivi.

Estendi il tuo negozio online con i plugin

Ora che hai il tuo negozio online pronto, probabilmente vorrai iniziare con l’aggiunta di altri elementi , come un modulo di contatto, sulla pagina e altro. Per personalizzare ulteriormente WordPress e aggiungere funzionalità come moduli di contatto, gallerie, cursori, ecc., è necessario utilizzare plugin WordPress.

I plugin WordPress sono app che ti permettono di aggiungere nuove funzionalità al tuo sito web. Sono disponibili oltre 46.000 plugin WordPress. Woocommerce stesso è un plugin. Nella repository di WordPress troverai migliaia di plugin utili per implementare il tuo ecommrece con nuove funzionalità o per rispondere ad eventuali necessità.

Articolo gentilmente fornito dallo staff di wp-solution.it.


Letture consigliate

L’articolo di per se non può entrare nello specifico di un mondo vasto come quello di Woocommerce. Per chi voglia creare il suo e-commerce da zero, consiglio fraternamente la lettura di questo testo dell’espertissimo Bonaventura Di Bello, che ha aiutato molto anche me. Nonostante nel frattempo Wooccomerce abbia avuto degli aggiornamenti, il cuore e gli esempi restano sempre validissimi e le soluzioni proposte, precise e puntuali.


 

Riassunto
Come creare un negozio online con WooCommerce
Titolo
Come creare un negozio online con WooCommerce
Descrizione
Vuoi aprire il tuo negozio online? Creare un negozio online può essere un problema, soprattutto se non sei un esperto. Per questo ho deciso di creare la guida completa su come costruire un negozio online con WordPress e Woocommerce (passo dopo passo).
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Commenta per primo

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code