manuale seo gardening su amazon

Inserire check consenso nei commenti su WordPress

wordpress-check-consenso-commenti
libro webmaster con wordpress

Il GDPR impone che ogni qual volta un utente debba inserire dei dati personali su un sito, debba anche rilasciare il consenso al trattamento degli stessi. Questo consenso può essere rilasciato tramite una semplice check-box da “spuntare”, al fianco di una scritta tipo ad esempio “acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nella Privacy Policy”. La check va inserita anche sotto i form dei commenti. Ecco come fare.

Nel mio articolo GDPR WordPress, ho cercato di spiegare come rendere l’intero sito WordPress a norma con il Regolamento UE 2016/679.

Tra le varie procedure rientra anche quella dell’inserimento di una check-box da “fleggare”, a cura dell’utente, in calce ai commenti, per dare il consenso al trattamento dei dati inseriti (di solito l’indirizzo email e il nome).

Quando la check-box per il consenso sui commenti non compare

Come detto nell’articolo GDPR WordPress, con l’aggiornamento alla versione 4.9.6 di WordPress, questa implementazione viene effettuata automaticamente, ma ci sono casi in cui non succede. I motivi possono essere diversi e la prima cosa da fare quando questo accade è verificare se vi è una versione aggiornata del tema che supporti l’inserimento della check-box da parte di WP.

Se non fosse possibile, esistono alcuni plugin che possono fare al caso nostro per risolvere il problema. Uno di questi è WP GDPR Compliant, che oltre ad inserire la spunta fa tante altre cose ed in alcuni casi è sufficiente per mettere a norma il sito con il Regolamento UE sulla privacy senza tanti sbattimenti.

Se invece avete già fatto tutto per bene e vi manca soltanto questa benedetta check-box in calce ai commenti, vi sono ottime probabilità di risolvere il problema con il plugin WP comment policy checkbox.

Come inserire la check box nei commenti WP

Questo plugin non richiede alcuna configurazione. Basta installarlo ed attivarlo per ottenere il risultato, come lo vedete nell’immagine sottostante.

commenti con check consenso

commenti wordpress con check consenso

 

Attualmente, l’unico problema è che il commento è scritto in lingua inglese. Il link alla privacy policy invece, rimanda alla pagina che avete indicato in “Impostazioni” —> “Privacy” (vedi immagine successiva)

pagina privacy wp

pagina privacy wp

Personalizziamo il messaggio di consenso

Anche se il regolamento UE è rivolto ai cittadini UE e a mio avviso il testo del consenso potrebbe essere lasciato in inglese (parere mio non parere legale, quindi diffidare e consultarsi con il vostro legale), per tradurre il messaggioI have read and accepted the…” in “Ho letto e accettato la…” si può fare in due maniere.

Ecco la prima (sconsigliata ma OK per chi va di fretta):

  • Collegatevi con un client FTP al sito (es. Filezilla)
  • Andate in Wp-Content —>Plugin—->wp-comment-policy-checkbox
  • Scaricate sul desktop il file wp-comment-policy-checkbox.php
  • Fatene un backup di sicurezza su una cartella diversa
  • Apritelo con un editor di testo (es. notepad++)

A questo punto cercate la voce “I have read and accepted the” e sostituitela con “Ho letto e accetto la”. Ecco il codice modificato:

traduco testo accettazione privacy policy

traduco testo accettazione privacy policy

Questo metodo ha il pregio di poter essere eseguito molto velocemente ma ha il difetto che se si aggiorna il plugin si perdono le modifiche. Se andate di fretta utilizzatelo ma poi provvedete a procedere con il metodo seguente

Seconda metodo (consigliato): Poedit

Per rendere definitiva la traduzione potreste utilizzare Poedit, il noto programma per tradurre i contenuti dei files di WordPress. Per quel che ci serve ora, sarà sufficiente la versione gratuita.

Quindi procedete così:

  • Con il client FTP, navigate fino a Wp-Content —>Plugin—->wp-comment-policy-checkbox —>Languages
  • Scaricate il file “wp-comment-policy-checkbox.pot”
  • Apritelo con Poedit
  • Effettuate la traduzione
  • Salvate
  • Avrete due file, uno it-IT.mo e uno it-IT.po
  • Rinominateli in “wp-comment-policy-checkbox-it.po” e “wp-comment-policy-checkbox-it.po”
  • Caricateli sul server nella stessa cartella dalla quale avete scaricato il file .pot

In questo caso il risultato sarà lo stesso ma rimarrà anche in caso di futuri aggiornamenti al plugin.

testo accettazione privacy commenti in italiano

testo accettazione privacy commenti in italiano

 

Questo è tutto. In questa maniera potete aggiungere la check-box del consenso ai vostri moduli dei commenti. Non dimenticate di inserire nella privacy policy i motivi per cui raccogliete i dati nei commenti.

Riassunto
Inserire check consenso nei commenti su WordPress
Titolo
Inserire check consenso nei commenti su WordPress
Descrizione
Se il tuo WordPress non ne vuole sapere di inserire la check box di consenso sotto i commenti, puoi rimediare grazie ad un plugin. Ecco come risolvere.
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Commenta per primo

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code