manuale seo gardening su amazon

Registrare i consensi su WordPress

registrare-consensi-su-wordpress
libro webmaster con wordpress

Il GDPR ci obbliga a registrare i consensi ricevuti in tutti quei casi in cui veniamo in possesso di dati personali. L’esempio più classico e comune è quello del form di contatti. Un utente ci scrive, ci da come minimo nome ed email, ci da il consenso al trattamento dei suoi dati attraverso una check box e poi invia il messaggio dal nostro sito. A questo punto sulla nostra casella di posta riceveremo una email con i suoi dati e il consenso.

Ma se volessimo tenere traccia delle email e dei relativi consensi sul nostro sito? Si può fare grazie al plugin Flamingo e impostando correttamente il form dei contatti. Ecco come registrare i consensi su WordPress.

Come registrare i consensi delle email ricevute dal sito

Per registrare i consensi espressi in fase di invio email dal form dei contatti sul mio sito, mi sono servito di 2 plugin, uno per implementare il form dei contatti ed uno per tenere una copia delle email sul sito.

La mia scelta è ricaduta su:

  1. Contact Form 7 (CF7)
  2. Flamingo

Non staremo a parlare del perché e per come sia necessario tenere un registro dei consensi visto che lo abbiamo fatto ampiamente nell’articolo GDPR WordPress, dove abbiamo cercato di spiegare come adeguare WordPress al GDPR.

Step 1: Installiamo e Configuriamo Contact Form 7

La prima cosa da fare è installare e configurare Contact Form 7. Molti di voi già lo utilizzano visto che è uno dei migliori plugin per integrare un form contatti su WordPress.

Per chi non ce l’avesse, consiglio di scaricarlo, installarlo e poi di configurarlo seguendo questa guida a CF7.

Step 2: Installiamo Flamingo

Installate il plugin Flamingo dalla bacheca di WordPress.

  • Andate su Plugin
  • Cliccate sul pulsante in alto a sinistra “Aggiungi Nuovo”
  • Scrivete Flamingo nel campo di ricerca
  • Installate Flamingo e Attivatelo

Fatto questo troverete sul menu di WordPress una nuova voce di menu chiamata “Flamingo”.

Se ci cliccate sopra troverete una Rubrica e la voce “Messaggi in Arrivo“.

Provate a mandarvi un’email dal vostro form di contatto

Adesso provate a mandarvi una email dal vostro form di contatto.

Appena fatto, se tornate su Flamingo –> Messaggi in arrivo, la troverete li.

 

Flamingo messaggi in arrivo

Messaggi in Arrivo dal form del sito

 

Se aprite il messaggio troverete l’email comprensiva dei campi che avete fatto compilare e del messaggio.

 

Apertura email con Flamingo

Apertura email con Flamingo

 

Ovviamente Flamingo visualizza soltanto le email al fine di conservarle. Non potete rispondere all’email da qui, ma dovrete farlo dalla casella di posta elettronica a cui fate arrivare la corrispondenza dal sito.

A questo punto dobbiamo fare in modo che Flamingo registri anche i consensi ottenuti.

Step 3: Torniamo su Contact Form e implementiamo la check box dei consensi

Torniamo al nostro form di contatto per mettere la check box da spuntare per esprimere il consenso al trattamento dei dati personali come vuole il GDPR.

Nella sezione Modulo:

  • Poni il cursore nel punto in cui vuoi che appaia la check box
  • Clicca sul pulsante “Accettazione
  • Ti apparirà uno shortcode
  • Scrivi accanto allo shortcode la frase di rito (Acconsento….. bal-bla-bla)
  • Chiudi la riga con lo shortcode di chiusura [/acceptance] (se lo dimentichi Flamingo non salverà il consenso)

 

aggiunta check box a CF7

aggiunta check box a CF7

Salva.

Adesso portati sulla tab Mail. Qui è necessario integrare nel corpo della email il consenso ricevuto.

Quindi posizionati con il cursore alla fine della email e scrivi la solita frase: “Consenso al trattamento dei dati: [acceptance]”. Vedi immagine successiva.

 

integrazione consenso nel corpo della email

integrazione consenso nel corpo della email

 

Salvate e avete finito.

Step 4: Prova a rimandarti una email e verifica su Flamingo

Adesso rimandati l’email tramite il form contatti del sito e poi verifica se Flamingo ha registrato il consenso. A me è andata bene.

 

Verifica Consenso su Flamingo

Verifica Consenso su Flamingo

 

Da questo momento se per sbaglio cancellaste una email o non riuscite a ritrovarla all’interno della vostra casella di posta elettronica, Flamingo l’avrà conservata per voi sul sito. Ed in più sarete in grado di dimostrare di aver ricevuto il consenso al trattamento dei dati.


I MIEI LIBRI TOP PER PADRONEGGIARE WORDPRESS ED IMPARARE A FARE SEO

Riassunto
Registrare i consensi su WordPress
Titolo
Registrare i consensi su WordPress
Descrizione
Il GDPR ci obbliga a registrare i consensi ricevuti in tutti quei casi in cui veniamo in possesso di dati personali. L'esempio più classico e comune è quello del form di contatti. Se volessimo tenere traccia delle email e dei relativi consensi sul nostro sito? Si può fare grazie al plugin Flamingo e impostando correttamente il form dei contatti.
Autore
Publisher
flavioweb.net
Logo
manuale seo gardening su amazon
About the author

Flavio

Mi trovo nel campo del web dal 2006. Nel tempo mi sono specializzato soprattutto nell'indicizzazione,  nel posizionamento di siti internet e nell'utilizzo dei social media principali a fini di marketing.

Readers Comments (2)

  1. Ciao Flavio, anche questo articolo è perfettamente chiaro.
    Seguirò i tuoi preziosi consigli, grazie! 😀

Inserisci il tuo commento

La tua email non sarà pubblicata


*


*

code